Belle ragazze nei musei. Un blog colleziona foto di donne fascinose e appassionate d’arte. Ma l’attenzione è puntata sul look

Anticipato dal geniale (e defunto) Hot Chicks at Art Openings, ma molto meno ironico e più fashion-oriented, il blog Babes At The Museum colleziona foto di belle ragazze incontrate nelle sale dei musei. Il sito è chiaramente ispirato da un filone di blog di moda molto popolare che tende a scovare nuove tendenze osservando l’abbigliamento […]

Una delle "babes" beccata al Dallas Museum of Art

Anticipato dal geniale (e defunto) Hot Chicks at Art Openings, ma molto meno ironico e più fashion-oriented, il blog Babes At The Museum colleziona foto di belle ragazze incontrate nelle sale dei musei. Il sito è chiaramente ispirato da un filone di blog di moda molto popolare che tende a scovare nuove tendenze osservando l’abbigliamento delle persone che passeggiano per la strada, spesso focalizzando l’attenzione su specifici quartieri (l’esempio più famoso è l’americano The Sartorialist, inarrivabile nel suo genere).
Xavier Aaronson, il fondatore di BATM, con l’aiuto di un nutrito team di collaboratori, è responsabile del lavoro di “scouting” e recluta anche alcune “Babe Ambassadors”, che si fanno fotografare con la t-shirt del marchio. Cos’altro fa Babes At The Museums oltre a pubblicare foto di belle ragazze? Vende le suddette t-shirt e “occasionalmente” organizza party.

– Valentina Tanni

www.babesatthemuseum.com
hotchicksatartopenings.tumblr.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Tanni è storica dell’arte, curatrice e docente; la sua ricerca è incentrata sul rapporto tra arte e tecnologia, con particolare attenzione alle culture del web. Insegna Digital Art al Politecnico di Milano e Culture Digitali alla Naba – Nuova Accademia di Belle Arti di Roma e Milano. Ha pubblicato “Random. Navigando contro mano, alla scoperta dell’arte in rete” (Link editions, 2011) e “Memestetica. Il settembre eterno dell’arte” (Nero, 2020).