E dopo la lunga estate a Stromboli di Fiorucci Art Trust, una sbirciatina tra le foto ricordo. Eccovi una esclusiva carrellata di personaggi, luoghi, opere, eventi…

Terminata la residenza tra gli splendidi paesaggi di Stromboli, il gruppo di artisti e curatori del progetto Volcano Extravaganza – promosso da Fiorucci Art Trust e curato da Milovan Farronato e Rita Selvaggio – toglie le tende dopo ben due mesi di full immersion sull’isoletta vulcanica. E si porta via, naturalmente, un prezioso bagaglio di […]

Jessica Warboys mentre realizza un suo sea painting nel mare di Stromboli. Foto di Milovan Farronato

Terminata la residenza tra gli splendidi paesaggi di Stromboli, il gruppo di artisti e curatori del progetto Volcano Extravaganza – promosso da Fiorucci Art Trust e curato da Milovan Farronato e Rita Selvaggio – toglie le tende dopo ben due mesi di full immersion sull’isoletta vulcanica. E si porta via, naturalmente, un prezioso bagaglio di ricordi ed esperienze, fra eventi, feste, opening, mostre, progetti, momenti di vita e di lavoro condivisi day by day.
Su Artribune, come promesso, ecco un piccolo diario di viaggio fotografico che immortala luoghi e persone, una carrellata di appunti visivi per sbirciare tra le memorie di questa “extravagante” avventura…

– Helga Marsala

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma, dove è anche responsabile dell'ufficio comunicazione. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali. Dal 2018 lavora come Consulente per la Cultura del Presidente della Regione Siciliana e dell'Assessore dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana.

8 COMMENTS

  1. fiorucci non della moda, non fiorucci delle borse o delle magliette
    quella dei salami
    pazzesco ora lo scopro
    Fiorucci
    quella che alleva in batteria animali, facendoli nasce, vivere e morire come potrete vedere in questo video http://www.youtube.com/watch?v=pOhplDp2N6M, brava
    e cosa vuoi dall’arte?
    perché Milovan ti sta inserendo in questo ambiente?
    perché gli artisti si prestano a queste cose?
    voglio risposte intelligenti e coscienti, o la prossima vita vi capiterà di nascere maiali della Fiorucci!!! grandi sapori d’italia dal 1850.
    e a te invece Sissi, stai attenta la signora Fiorucci può fare confezioni salva freschezza su misura.
    che miseria.
    ma Joseph Beuys, sapete chi è?
    ma come vi permettete, a dare spazio a certa gente.
    fate tutti pena, ma quale arte, ignoranza e basta, ma andate a fare i provini a MTV, o al Grande Fratello. certo che questa generazione è proprio un fallimento totale.
    anche tu Moro ora ho letto il tuo nome, ma come stai…. stai messa male, molto male.

      • no no è la signora Nicoletta Fiorucci quella degli affettati, <>
        Milovan a dato il premio ad Angela Vettese, (doveva ricompensarla di tutti gli aiuti che ha ricevuto da lei)
        cosa vuole dall’arte, Nicoletta Fiorucci?
        lo sapremo presto

Comments are closed.