Il giorno della nascita di Jean-Georges Noverre (1727-1810), tra i più grandi coreografi della sua epoca e creatore del balletto moderno, è stato scelto dall’UNESCO per celebrare la Giornata Internazionale della Danza, ogni 29 aprile dal 1982.

NUIT ROMAINE: IL FILM PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DANZA

In occasione di questa ricorrenza, Dior e il Teatro dell’Opera di Roma, in associazione con l’Ambasciata di Francia in Italia, hanno presentato il film Nuit Romaine. Si tratta di un balletto coreografato da Angelin Preljocaj ed interpretato da Eleonora Abbagnato e Friedemann Vogel, assieme al corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma. I danzatori indossano costumi appositamente disegnati per l’occasione da Maria Grazia Chiuri, direttrice creativa di Dior. Tutte le scene sono state girate nella straordinaria cornice di Palazzo Farnese a Roma, un luogo magico, ricco di arte e scorci affascinanti. Questo straordinario progetto è stato ideato durante il lockdown, quando i luoghi della cultura, come musei e teatri, sono stati costretti alla chiusura.

NOTTE DI DANZA A PALAZZO FARNESE CON ELEONORA ABBAGNATO E GLI ABITI DIOR

Il film narra della Dea Nox, interpretata dalla Abbagnato, che con il suo tocco soave anima ogni cosa all’interno del palazzo rinascimentale: prendono così vita marmi, arazzi e affreschi che partecipano ad una danza collettiva capace di esaltare ogni angolo del cosiddetto Dado Farnese, considerato tra le quattro meraviglie di Roma. La leggiadria delle movenze dei danzatori è invece avvolta da pizzi, tulle e tessuti impalpabili che la Chiuri ha sapientemente realizzato per accompagnarne le coreografie in punta di piedi, senza trascurare la bellezza e il fascino che i costumi portano in scena. Con il sopraggiungere della luce del giorno ogni cosa torna al suo posto, ma la notte appena trascorsa non ha potuto che lasciare un segno nel cuore e negli occhi degli spettatori.

 

Dati correlati
Generedanza
Spazio espositivoPALAZZO FARNESE
IndirizzoPiazza Farnese - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Roberta Pisa
Vive a Roma dove si è laureata in Scienze politiche e Relazioni internazionali. Da sempre si occupa di cultura e comunicazione digitale. Dal 2015 è pubblicista e per Artribune segue le attività social.