Antonio Perazzi è progettista del paesaggio: portano la sua firma numerosi giardini pubblici e privati in Italia e all’estero. Insegnante alla Facoltà di Architettura Ambientale del Politecnico di Milano, ha tenuto anche corsi sul paesaggio in Italia e all’estero.

NEL GIARDINO DOMESTICO DI ANTONIO PERAZZI A MILANO

Il suo studio, nel centro di Milano, è costellato di numerose piante che cura “come le galline in campagna”. Con Claudia Zanfi entriamo nella sua casa giardino e scopriamo così che l’artista, ora impegnato a progettare niente poco di meno che un’isola, ha sempre mantenuto uno stretto rapporto con la natura, coronando un sogno che culla sin da bambino: lavorare con le piante. “Per me qualsiasi cosa parte sempre dall’osservare le piante, stare sotto le piante, toccare le piante, annusare le piante, assaggiare le piante”.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Zanfi
Claudia Zanfi, storica dell’arte e promotrice culturale, si interessa di micro-geografie e culture emergenti. Dirige l’associazione culturale aMAZElab, che ha fondato nel 2000, e MAST – Museo d’Arte Sociale e Territoriale. Collabora con istituzioni nazionali e internazionali e con riviste d’arte su progetti dedicati ad arte, società, paesaggi. Ha firmato testi all’interno di pubblicazioni collettive e monografiche. Dirige il programma internazionale Green Island per la valorizzazione dello spazio pubblico e delle nuove ecologie urbane. Promuove inoltre progetti culturali ed editoriali, prestando particolare attenzione a temi di interesse sociale e geopolitico. Tra gli altri: A Ticket to Bagdad; Transcrossing Memories (Nicosia); Re-Thinking Beirut; Atlante Mediterraneo; Arcipelago Balkani e Going Public, progetto su società e territorio. Tiene conferenze a livello internazionale e lezioni alla Middlesex University di Londra.