Lo humor del popolo ebraico: il documentario per la Giornata della Memoria

Il 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, il canale culturale europeo ARTE.TV presenta 8 documentari tra cui “Gli Ebrei e lo Humor. Una questione di identità” del regista Jascha Hannover. Ecco un’anteprima

“L’umorismo è una medicina contro la sfortuna degli ebrei”: sosteneva Shimon Dzigan, famoso comico ebreo, mentre un detto della cultura ebraica recita “L’ultima a morire non è la speranza, ma è l’umorismo”.

LA GIORNATA DELLA MEMORIA SU ARTE.TV

In occasione della Giornata della Memoria, dedicata al ricordo delle vittime dell’olocausto, il prossimo 27 gennaio, il canale culturale europeo ARTE.TV presenta 8 documentari che, tra passato e presente, raccontano questa drammatica pagina della storia e le sue conseguenze: dalle drammatiche immagini del campo di concentramento di Mauthausen, sopravvissute grazie all’atto eroico dei suoi deportati, alla vita degli uomini e delle donne di fede ebraica che oggi vivono in Europa, passando per il destino delle famiglie ebree tedesche nel Regno Unito post-Brexit e quello delle sinagoghe in Ucraina.

LO HUMOR EBRAICO IN UN DOCUMENTARIO

Tra questi segnaliamo il documentario in due puntate dal titolo Gli Ebrei e lo Humor. Una questione di identità del regista Jascha Hannover. Indagando il concetto di identità ebraica, il film approfondisce l’aspetto dell’ironia, la miglior medicina contro i mali di un popolo cui la Storia ha riservato prove difficili. La risata come strumento di resilienza e antidoto alla vittimizzazione: cos’è un Ebreo, se non “qualcuno che conosce la tua stessa barzelletta, ma la sa raccontare meglio”?

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.