Beghini, conservatori e sbandieratori della morale sessuale: questo video non fa per voi! Realizzato da Pulp, lo studio d’animazione francese formato da Yoann Roussin e Ylang Lebot, Slice è un dolcissimo e spiritoso cortometraggio dedicato all’amore tra due amici: due ragazzi adolescenti che scoprono di essere attratti l’uno dell’altro, e non trovano le parole giuste per dirselo.

Creato nel 2021 nel corso di una residenza d’artista promossa da Bobbypills – il noto studio parigino specializzato in animazione per adulti –, il video è una rapidissima immersione nei sentimenti di Sasha, un giovane ragazzo che si sveglia di soprassalto dopo aver sognato di baciare il suo migliore amico. Cosa fare? Come agire? Rivelare l’accaduto o far finta che non sia successo niente?

Accompagnato da una incalzante colonna sonora rock, Slice è un “gioiellino” tanto dal punto di vista estetico quanto emozionale. Dategli un’occhiata: potrebbero essere i migliori quattro minuti della vostra giornata.

Alex Urso

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Alex Urso
Artista e curatore. Diplomato in Pittura (Accademia di Belle Arti di Brera). Laureato in Lettere Moderne (Università di Macerata, Università di Bologna). Corsi di perfezionamento in Arts and Heritage Management (Università Bocconi) e Arts and Culture Strategy (Università della Pennsylvania). Tra le istituzioni con cui ha collaborato in questi anni: Zacheta - National Gallery of Art di Varsavia, Istituto Italiano di Cultura di Varsavia, Padiglione Polacco - 16. Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia, Fondazione Benetton (catalogo “Imagus Mundi”), Adam Mickiewicz Institute. Nel 2017 è stato curatore della “Biennale de La Biche”. Dal 2014 scrive di arte per Artribune. Sempre per Artribune cura “Fantagraphic”, la rubrica di fumetti del sito. Suoi articoli e testi critici sono apparsi su cataloghi e testate di settore nazionali e internazionali.