Ventimila metri quadri di installazione nelle campagne olandesi. Si intitola Grow ed è l’ultimo progetto firmato dall’artista e designer Daan Roosegaarde, non nuovo a questo tipo di operazioni. In questo caso, il tema centrale è l’agricoltura, una pratica fondamentale per la crescita e il sostentamento umano, che troppo spesso passa inosservata ai più. “Il più delle volte notiamo a malapena le enormi aree della Terra che ci stanno letteralmente nutrendo”, spiega il video di presentazione, “Grow sottolinea l’importanza dell’innovazione nel sistema agricolo: come può il light design all’avanguardia aiutare le piante a crescere in modo più sostenibile? Come possiamo rendere il contadino un eroe?”
Una distesa di luci blu e rosse trasforma così i campi in un luogo magico, ma allo stesso tempo l’uso della luce ultravioletta contribuisce ad aumentare la crescita del raccolto, limitando fortemente l’utilizzo di pesticidi. “Grow è un paesaggio da sogno che mostra la bellezza della luce e della sostenibilità. Non come utopia ma come protopia, migliorando passo dopo passo”, ha commentato l’autore.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.