Ha aperto al pubblico lo scorso 9 ottobre la prima mostra del nuovo museo privato d’arte contemporanea Musja, fondato da Ovidio Jacorossi e incentrato sulla sua grande collezione, che include opere che vanno dal primo Novecento italiano a oggi. Questa raccolta verrà affiancata, nel corso delle attività, alle tendenze contemporanee più innovative del panorama internazionale con mostre e incontri.
Il progetto The Dark Side, a cura di Danilo Eccher, è organizzato in tre momenti espositivi, distribuiti nell’arco di tre anni, e rispettivamente dedicati alla: “Paura del Buio” alla “Paura della Solitudine” e alla “Paura del Tempo”. Il primo appuntamento, la mostra The Dark Side – Chi ha paura del buio? coinvolge tredici importanti artisti internazionali con grandi installazioni site-specific e opere di grandi dimensioni: Christian Boltanski, Monica Bonvicini, James Lee Byars, Monster Chetwynd, Gino De Dominicis, Gianni Dessì, Flavio Favelli, Sheela Gowda, Robert Longo, Hermann Nitsch, Tony Oursler, Chiharu Shiota e Gregor Schneider.

Evento correlato
Nome eventoThe Dark Side - Chi ha paura del buio?
Vernissage08/10/2019 ore 18 su invito
Duratadal 08/10/2019 al 07/11/2019
CuratoreDanilo Eccher
Generiarte contemporanea, collettiva
Spazio espositivoMUSEO MUSJA
IndirizzoVia dei Chiavari 7 - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.