Il documentario Mathera. L’ascolto dei sassi, diretto da Francesco Invernizzi e prodotto da Magnitudo Film, racconta del riscatto e della rinascita di Matera, dalle sue origini a oggi. Un viaggio attraverso ricordi e aneddoti: da quando la città venne definita “vergogna d’Italia” sino ai giorni nostri e alla sua trasformazione in una delle mete turistiche più desiderate della penisola. La città si trova al centro di un territorio estremamente dinamico, dove tradizione e modernità si fondono in un viaggio tra il passato, il presente e il futuro dell’intera umanità.
Il documentario propone una riflessione sulle bellezze e la storia di Matera rivelate dalle voci e dai volti dei suoi abitanti, in un affresco corale unico nel suo genere reso possibile dalla tecnologia delle immagini in 8k. Mathera è il terzo appuntamento della stagione de L’Arte al Cinema, distribuita nei migliori cinema italiani da Magnitudo Film con Chili.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Margherita Bordino
Classe 1989. Calabrese trapiantata a Roma, prima per il giornalismo d’inchiesta e poi per la settima arte. Vive per scrivere e scrive per vivere, se possibile di cinema o politica. Con la valigia in mano tutto l’anno, quasi sempre in giro per il Belpaese tra festival e rassegne cinematografiche o letterarie. Laureata in Letteratura, musica e spettacolo, e Produzione culturale, giornalismo e multimedialità. È giornalista pubblicista e lavora come freelance. Collabora tra gli altri con Cinematographe.it, la Rivista 8 1/2, fa parte della redazione del programma tv Splendor e coordina Cinecittà Luce Video Magazine.

LEAVE A REPLY