Fino al 22 ottobre è possibile visitare la mostra Il Filo dell’Alleanza, allestita nel palermitano Palazzo Belmonte Riso. L’esposizione racconta i risultati di un progetto molto particolare, ideato dall’artista siciliana Daniela Papadia come parte del programma “Italia, Culture, Mediterraneo” realizzato con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, nell’ambito della Presidenza Osce. Si tratta di un’opera collettiva che coinvolge un gruppo di donne tra Israele e Palestina per promuovere integrazione e convivenza nel Mediterraneo e nel Medio Oriente attraverso l’arte e la tecnica del ricamo. Il progetto ha prodotto sei arazzi di 1,23 x 2.60 m, assemblati con un filo d’oro, che rappresenta il Mediterraneo.
Il processo creativo dell’arte”, dichiara l’artista, “insieme alla scienza, può favorire il cambiamento, la crescita personale, e il rispetto delle differenze culturali e religiose. Il Filo dell’Alleanza rappresenta un mezzo per intrecciare relazioni che rigettano la discriminazione, l’esclusione e la violenza. Facendo interagire insieme gli individui si portano contenuti simbolici carichi di significati adeguati alla giusta percezione di sé e dell’altro.”
Vi proponiamo qui un estratto del documentario girato da Francesco Miccichè e prodotto dall’Istituto Luce e Reporter.

Evento correlato
Nome eventoDaniela Papadia - Il Filo dell’Alleanza
Vernissage09/10/2018 ore 18
Duratadal 09/10/2018 al 09/10/2018
AutoreDaniela Papadia
Generiarte contemporanea, presentazione
Spazio espositivoRISO - MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA DELLA SICILIA
IndirizzoVia Vittorio Emanuele 365 - Palermo - Sicilia
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.