Lo scorso 9 giugno, alle prime luci dell’alba, l’artista Giovanni Gaggia (Pergola, 1977) ha messo in scena la performance Quello che doveva accadere/INVENTARIUM. Il suggestivo e metafisico scenario è quello del Porto Antico di Ancona, con l’Arco di Traiano e l’Arco del Vanvitelli: è questo il luogo scelto dall’artista per portare a compimento Inventarium, un progetto complesso che si è articolato in più passaggi. Si tratta di una meditazione artistica ed estetica sulla Strage di Ustica, un approfondimento sul senso di memoria viva in cui il dolore si affranca dalla contingenza della tragica fatalità e trasfigura nei sentimenti di vita, di resistenza, di resilienza. La scelta di Ancona non è casuale: si tratta della città di Aldo Davanzali, fondatore e presidente dell’Itavia, la compagnia aerea tristemente nota proprio per la Strage di Ustica. Dopo la terribile tragedia, l’Itavia ingiustamente fallì e Davanzali morì nel 2005 in condizioni di indigenza andando ad aggiungersi, di fatto, alle 81 vittime della strage.
Assiso ieraticamente sotto l’Arco di Traiano, Gaggia è protagonista di un atto lento e rituale: un ricamo che diviene segno, intarsio, sutura su di un arazzo plumbeo e luminescente e che dispiega un filo di memoria dalle note ferrigne e cauterizzate. L’azione, per sua stessa natura effimera, continua a vivere in un video d’arte diretto da Michele Alberto Sereni e accompagnato dalle musiche di Stefano Spada. Il filmato viene anticipato in una versione esclusiva per Artribune in occasione del 37° Anniversario della Strage di Ustica, che ricorre il 27 giugno, e del 10° Anniversario della nascita del Museo per la Memoria di Ustica a Bologna. La versione integrale verrà presentato il 21 luglio durante la prossima edizione di Demanio Marittimo.Km 278.

Giovanni Gaggia – Quello che doveva accadere/INVENTARIUM
9 Giugno 2017, Porto Antico di Ancona

regia di Michele Alberto Sereni
musiche di Stefano Spada
prodotto da Davide Quadrio
curatore: Serena Ribaudo
production coordinator: Yoruba
drone operator: Giovanni Farina
camera operator: Beatrice Barbuino

sponsored by: BoxMarche Idee & packaging,
Omse, Paradisi equilibrio dinamico, Stefano Verri

Evento correlato
Nome eventoGiovanni Gaggia - Quello che doveva accadere/Inventarium
Vernissage09/06/2017 ore 6.30 Varco San Primiano e Varco della Repubblica
Duratadal 09/06/2017 al 09/06/2017
AutoreGiovanni Gaggia
CuratoreSerena Ribaudo
Genereperformance - happening
Spazio espositivoPORTO ANTICO ANCONA
IndirizzoPorto Ancona 60121 - Ancona - Marche
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.