Un videoclip che usa ingredienti molto semplici per costruire una vera e propria bomba visiva. Go Up, nuovo singolo del duo elettronico francese Cassius (featuring Cat Power e Pharrell) tratto dall’album Ibifornia, esce accompagnato da un video diretto da Alexandre Courtes che sta incantando tutti.
Il regista parigino ha messo insieme uno slideshow di immagini utilizzando scene differenti, dividendo lo schermo in due con un taglio netto in senso orizzontale oppure verticale. Le sequenze vengono generate mettendo insieme, in una sfilza di collage surreali, spezzoni di riprese totalmente scollegati tra loro. Un puzzle fatto di tessere che, una volta fatte combaciare, acquistano improvvisamente nuovo senso. Difficile da spiegare, godibilissimo da guardare.

– Valentina Tanni

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Tanni è storica dell’arte, curatrice e docente; la sua ricerca è incentrata sul rapporto tra arte e tecnologia, con particolare attenzione alle culture del web. Insegna Digital Art al Politecnico di Milano e Culture Digitali alla Naba – Nuova Accademia di Belle Arti di Roma e Milano. Ha pubblicato “Random. Navigando contro mano, alla scoperta dell’arte in rete” (Link editions, 2011) e “Memestetica. Il settembre eterno dell’arte” (Nero, 2020).