Natura scossa e silenziosa. Maddalena Ambrosio a Milano

Galleria Mimmo Scognamiglio, Milano – fino al 30 novembre 2016. Potenti ossimori trovano spazio in una delicata ambientazione: Maddalena Ambrosio porta nella sede meneghina della galleria una riflessione sull’incertezza.

Maddalena Ambrosio, Untitled_taxidermie, 2010-16
Maddalena Ambrosio, Untitled_taxidermie, 2010-16

La mostra Paradossi di Maddalena Ambrosio (Napoli, 1970; vive a Milano) non è un rassicurante racconto cronologico, ma un unicum, una grande e composita opera, di cui i lavori esposti sono parte costituente. Non esiste un punto fisso o di appoggio, ma una sensazione di continua incertezza, il morbido pavimento tappezzato di coperte sfonda i confini della galleria, rendendo incerto l’incedere nello spazio e stravolgendo il senso dell’abitare. Esposti oggetti consumati e materiali naturali, una sedia attorno a cui si intrecciano rami filiformi, un cerbiatto che non si cura del visitatori ma guarda incessantemente il muro, reti metalliche che creano una moderna opera residuale. Allo stesso modo le fotografie, senza focus, “errori fotografici”, trasmettono la bellezza spontanea che si esprime tramite il puro caso.

Alessandra Ghinato

Milano // fino al 30 novembre 2016
Maddalena Ambrosio – Paradossi
MIMMO SCOGNAMIGLIO

Via Goito 7
02 36526809
[email protected]
www.galleria.mimmoscognamiglio.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/56388/maddalena-ambrosio-paradossi/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI