Matthias Bitzer torna da Francesca Minini. A Milano

Galleria Francesca Minini, Milano – fino al 5 novembre 2016. Una nuova personale dell’artista tedesco, negli spazi di via Massimiano, sembra prendere moto e forma a partire da delicate, intrecciate sculture metalliche, poste in due differenti punti della galleria. I lavori alle pareti, tra dipinti, collage e disegni, si contraggono per poi espandersi come risultato del sapere, racchiuso all’interno di una nuvola immacolata.

Matthias Bitzer – Immaculate Cloud - exhibition view at Galleria Francesca Minini, Milano 2016
Matthias Bitzer – Immaculate Cloud - exhibition view at Galleria Francesca Minini, Milano 2016

L’universo in espansione di Matthias Bitzer (Stoccarda, 1975; vive a Berlino), rispetto all’ultima personale allestita da Francesca Minini, sembra essere stato piacevolmente alterato e aver subito una raffinata accelerazione. Disegni, dipinti, collage alle pareti, distintamente gli uni dagli altri, sembrano convergere verso il centro della sala d’ingresso. L’elegante personale dal titolo Immaculate Cloud segna non solo un nuovo passo di sperimentazione dell’artista, ma proclama la sua incredibile versatilità nel plasmare idee e invertirle, confonderle, le une con le altre, pur mantenendo identità estetiche differenti, talvolta contrapposte, così come si costituiscono linee di demarcazione tra elementi astratti e caratteri figurativi. Se si lascia scorrere lo sguardo lungo la parete, socchiudendo leggermente gli occhi, l’estrema varietà dei paesaggi risulta uniformemente variabile, come una continua trasformazione di materia che Bitzer propone in funzione linguistica, espressiva, da purista, come una nuvola immacolata di dati e conoscenze apprese nel tempo.

Ginevra Bria

Milano // fino al 5 novembre 2016
Matthias Bitzer – Immaculate Cloud
FRANCESCA MININI
Via Massimiano 25
02 26924671
[email protected]
www.francescaminini.it

MORE INFO:
https://www.artribune.com/dettaglio/evento/55681/matthias-bitzer/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Ginevra Bria
Ginevra Bria è critico d’arte e curatore di Isisuf – Istituto Internazionale di Studi sul Futurismo di Milano. È specializzata in arte contemporanea latinoamericana.