Un labirinto narrativo. Carovilla e Bellini a Milano

/77, Milano – fino al 13 maggio 2016. Il nuovo spazio /77 apre con la mostra del duo Roberto Carovilla e Lorenzo Bellini. Una narrazione stratificata attraverso l’esperienza fruitiva dello spettatore, vero centro e fulcro del racconto.

Lorenzo Bellini & Roberto Carovilla, Take Me Into The Dungeon, 2016, courtesy /77
Lorenzo Bellini & Roberto Carovilla, Take Me Into The Dungeon, 2016, courtesy /77

Take me into the Dungeon, mostra inaugurale del nuovo spazio /77, è anche il debutto del duo artistico formato da Roberto Carovilla (Milano, 1990) e Lorenzo Bellini (Milano, 1991). L’esposizione si attiva solo alla presenza dello spettatore che, attraverso la fruizione delle opere, costruisce un racconto personale. Tra una tela tribale su cui compare un topo, un bidone in cui ardeva un fuoco, una dolly accovacciata, una fontanella e un volto che aleggia dipinto su un piccolo quadro, lo spazio prende vita. L’atmosfera è quella di un film pulp, in cui si attiva un processo di déjà vu confuso tra l’ambientazione di un negozio goth e un’esperienza di vita vissuta. L’ambiguità dei riferimenti e dei rimandi delle opere accompagna il fruitore all’interno dell’esposizione e lo costringe a rapportarsi con la complessità delle stratificazioni culturali di ogni oggetto, in cui lo spettatore stesso si riflette per mezzo del proprio background visivo ed esperienziale.

Dario Moalli

Milano // fino al 13 maggio 2016
Roberto Carovilla e Lorenzo Bellini –Take me into the Dungeon
/77
Via Plinio 43
345 8547753
[email protected]
www.progetto77.tumblr.com

MORE INFO:
https://www.artribune.com/dettaglio/evento/53088/roberto-carovilla-lorenzo-bellini-take-me-into-the-dungeon/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Dario Moalli
Dario Moalli (Vigevano 1991) studia Storia e critica dell’arte all’università di Milano, nel 2013 si è laureato in Scienze dei Beni culturali, e da qualche anno vive stabilmente a Milano, dove vaga in libertà. Condivide l’interesse per l’arte con quello della musica, recentemente ha collaborato con deerwaves.com e con mescalina.it.