Giochi di potere. Adrian Tranquilli a Roma

Studio Stefania Miscetti, Roma – fino al 29 luglio 2016. Adrian Tranquilli analizza il complesso rapporto tra individuo e strutture di potere attraverso la figura di V, l’eroe anticonformista ispirato all’anarchico Guy Fawkes, colui che ha tentato di far esplodere il Parlamento inglese all’inizio del Seicento. Innescando un dubbio: il soggetto che resiste al potere è sempre autorizzato e prodotto dal potere stesso?

Adrian Tranquilli – After the West – installazione view at Studio Stefania Miscetti, Roma 2016 – photo Claudio Abate
Adrian Tranquilli – After the West – installazione view at Studio Stefania Miscetti, Roma 2016 – photo Claudio Abate

Adrian Tranquilli (Melbourne, 1966; vive a Roma), in scena anche a Napoli con Giorni di un futuro passato, pratica una strada che devia nel paradosso: con After the West, V, il personaggio misterioso assurto a simbolo della resistenza alle autorità dominanti, si dissolve nella moltitudine indistinta delle maschere prodotte dal merchandising hollywoodiano e rimane embricato nelle trame perverse del potere. L’installazione si compone di un trono cinto da quattro colonne tortili dove si avviticchiano le beffarde maschere di V, alcune delle quali sono disposte anche a terra: chiara eco del baldacchino di Bernini a San Pietro, l’installazione esprime la circolarità del rapporto tra soggettivazione e assoggettamento. In effetti, il potere non solo appiattisce e neutralizza il soggetto riducendolo a una maschera uguale a tante altre, ma costruisce anche la spirale mortale in cui questo rimane inevitabilmente incastrato. I V disposti caoticamente a terra sono riusciti forse a non cadere nella trappola, ma, senza identità e completamente disorganizzati, non riescono comunque a raggiungere il trono e ad avere accesso al potere. Un mappamondo ricoperto dalle maschere di V sembra però aprire un barlume di speranza: un esercito-forza di tanti piccoli eroi appare schierato da sempre.

Francesca Mattozzi

Roma // fino al 29 luglio 2016
Adrian Tranquilli – After the West
STUDIO MISCETTI
Via delle Mantellate 14
06 68805880
[email protected]
www.studiostefaniamiscetti.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/52480/adrian-tranquilli-after-the-west/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Francesca Mattozzi
Francesca Mattozzi ha un background da danzatrice che l’ha vista lavorare sia in TV che a teatro con coreografi di fama internazionale, quali Luca Tommassini e Martino Müller. È laureata in storia dell’arte e dell’arte ama soprattuto gli eventi perché, grandi o piccoli che siano, le permettono di esplorare e raccontare il panorama artistico e culturale contemporaneo. È curioso, ma quando non vedete Francesca a una vernice, una performance o un finissage, la trovate chissà dove a pianificare le prossime avventure.