Dal Minimal all’Ikea. Alessandro Moroni a Milano

Dimora Artica, Milano – fino al 7 maggio 2016. Attraverso una rielaborazione della grammatica minimal, Alessandro Moroni riflette sull’approccio e la fruizione attuale di un linguaggio estetico radicale. Rielaborato e reso innocuo dalla società contemporanea.

Alessandro Moroni - Garagesublime - installation view at Dimora Artica, Milano 2016
Alessandro Moroni - Garagesublime - installation view at Dimora Artica, Milano 2016

Dimora Artica, in collaborazione con la Galleria Arrivada, presenta la mostra personale, Garagesublime di Alessandro Moroni, classe 1992, a cura di Andrea Lacarpia. Un intervento totalizzante dell’artista nello spazio e teso a una riflessione sul linguaggio minimal, ripreso, citato e trasformato sotto le istanze di quello che oggi quel tipo di estetica rappresenta; cioè dei prodotti di consumo. La spersonalizzazione minimale è diventata personalizzante, e l’operazione di Moroni è stata proprio quella di ricostruire questo paradosso nella mostra, creando uno spazio in bilico tra il rilassante e l’inquietante. Un verde delicato permea lo spazio, dalla tenda-arazzo al pavimento fino ai rivestimenti di due sedie-sculture fruibili sia come sedute sia come oggetti da contemplare. In sottofondo, la voce di Google Translate, campionata e modificata con Garage Band, riproduce, in un effetto ipnotico, le parole di Barnett Newman “the image we produce is the self-evident one of revelation, real and concrete”. Garagesublime è una riflessione fine, partecipativa, sul linguaggio dell’arte di ieri e di oggi, mostrato nelle sua dimensione estetica, del passato, e nella sua dimensione attuale di prodotto, cogliendo appieno gli aspetti contradittori della contemporaneità.

Dario Moalli

Milano // fino al 7 maggio 2016
Garagesublime – Alessandro Moroni
a cura di Andrea Lacarpia
DIMORA ARTICA
Via Matteo Maria Boiardo 11
380 5245917
[email protected]
www.dimoraartica.com

MORE INFO:
https://www.artribune.com/dettaglio/evento/52861/alessandro-moroni-garagesublime/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Dario Moalli
Dario Moalli (Vigevano 1991) studia Storia e critica dell’arte all’università di Milano, nel 2013 si è laureato in Scienze dei Beni culturali, e da qualche anno vive stabilmente a Milano, dove vaga in libertà. Condivide l’interesse per l’arte con quello della musica, recentemente ha collaborato con deerwaves.com e con mescalina.it.