Teotino’s Extended Play

Dino Morra Arte Contemporanea, Napoli – fino al 15 febbraio 2014. Le cinque tracce inserite in questo “EP” di Lamberto Teotino rappresentano altrettanti filoni di indagine artistica. Qual è quello aurifero non è dato sapersi. L’importante è che la ricerca continui.

Lamberto Teotino, Wormhole - Dino Morra Arte Contemporanea, Napoli 2013

L’illusione di realtà che aleggia intorno all’immagine fotografica viene puntualmente smentita nel lavoro di Lamberto Teotino (Napoli, 1974; vive a Roma). C’è sempre un punto di rottura, un disturbo nella visione che riporta con i piedi per terra, a interrogarsi sugli inganni della percezione. I filoni di ricerca aperti da questa mostra sono più d’uno. Nell’installazione The image of what we are prevails over what we are è la pallina da tennis, l’accessorio sportivo, che prevale sull’identità del tennista, cancellandone il volto con il suo tocco. Nessuna delle foto in mostra è scattata dall’artista, ma sono frutto di precise ricerche all’interno di non ben svelati archivi fotografici. La manipolazione digitale è dichiarata, ma è talmente realistica da sembrare reale. Come fare a non credere che Mr and Mrs Smithee, i due arcieri che si puntano a vicenda, siano realmente esistiti?

Giovanna Procaccini

Napoli // fino al 15 febbraio 2014
Lamberto Teotino – EP
a cura di Chiara Pirozzi
DINO MORRA
Vico Belledonne a Chiaia 6
392 9420783
[email protected]
www.dinomorraartecontemporanea.eu

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giovanna Procaccini
Giovanna Procaccini, nata a Napoli, vive a Milano. È laureata in architettura e specializzata in storia dell’arte all’Università degli Studi di Napoli Federico II. È diplomata come addetto alla conservazione e restauro dei dipinti su tela. Critica e curatrice, si occupa d’arte contemporanea in ogni suo aspetto. Ha lavorato come assistente presso la Cardi Galleria d’Arte di Milano e la Galleria Alfonso Artiaco di Napoli. Ha svolto contratti a progetto con il PAN | Palazzo delle Arti Napoli e con la Fondazione Internazionale Studi Superiori di Architettura. Si è occupata di didattica per Progetto Museo e per gli Amici dei Musei - Sezione Giovanile di Napoli. Ha curato mostre di architettura e di artisti emergenti presso spazi pubblici e private gallerie d’arte. È stato consulente tecnico d’ufficio per il Tribunale di Napoli e svolge ruolo di consulente per collezionisti d’arte. Collabora con il tour operator dell’arte Elesta Travel di Milano. Ha collaborato con le piattaforme editoriali Exibart e Zero. Dalla sua fondazione, nel 2011, collabora con Artribune.