Le 8 migliori app per non perdersi nemmeno un vernissage. Tutta l’arte a prova di download

App e arte: ecco le migliori 8 applicazioni che permettono di rintracciare le inaugurazioni e gli eventi sulla mappa e nel calendario.

Le app per l'arte
Le app per l’arte

Quante volte avete perso un evento a cui vi sarebbe piaciuto partecipare? Attraverso le diverse, tantissime applicazioni disponibili per i nostri smartphone è possibile agevolare un quotidiano consumo culturale, avendo ogni occasione a portata di mano e soprattutto a portata di mappa. Ecco a voi la lista delle 8 migliori app, che vi permetteranno di rimanere sempre aggiornati in tempo reale sulle principali iniziative culturali ed artistiche della vostra città o di orientarvi quando siete invece “fuori casa”.

-Laura Favalessa, Beatrice Giudici, Camilla Maver, Davide Pirovano
L’articolo è una esercitazione del corso di “Arte e Web” alla Facoltà di Arti e Turismo dell’Università IULM di Milano.

1. MUSEMENT. LA APP MULTIDISCIPLINARE

Musement, Store: App Store Apple, Play Store Android; Applicazione gratuita

Musement è una delle app più utilizzate da art lovers, globe-trotter e curiosi: gratuita, intuitiva ed in continuo aggiornamento, suggerisce attività, eventi ed esperienze di ogni genere.
Attraverso una divisione in sezioni (arte e musei, tour e attrazioni, spettacoli e concerti, food & wine, sport e avventura, eventi sportivi, nightlife) Musement trasformerà il tuo smartphone in una pratica guida alla scoperta di oltre 350 destinazioni.
Oltre alla possibilità di utilizzare filtri specifici (che cosa? dove? quando?) per agevolare la ricerca, highlights come “Lasciti ispirare”, “Da non perdere”, “Occasioni da prendere al volo”, guideranno tra le tante esperienze proposte. Altri motivi per scaricarla? Possibilità di prenotare eventi in modo rapido e assistenza clienti 24/7.

Musement,
Store: App Store Apple, Play Store Android;
Applicazione gratuita

2. WHAZZO. LA APP ROMANA

Whazzo; Store: App Store Apple, Play Store Android; Applicazione gratuita

Nata da un team di giovani creativi, Whazzo, è l’app che ti porta alla scoperta degli eventi più cool della Capitale. Concerti, cinema, teatro e cultura, ma non solo, anche sport, discoteche e serate. Attraverso un’accurata selezione di eventi ed attività, Whazzo rilancia la voglia di uscire e di vivere Roma a 360 gradi. Nella sezione “Extra” si trova un’ampia panoramica di festival, rassegne e iniziative di vario genere, mentre “WhatsUp” è la sezione dedicata alla raccolta dei migliori eventi settimanali.Tra le novità recentemente messe in campo, un nuovo graphic design per migliorare la user experience e la partnership con Moovit per agevolare l’uso delle mappe. I pro? Le promozioni e gli sconti riservati agli utenti.

Whazzo; Store:
App Store Apple, Play Store Android;
Applicazione gratuita

3. GOOGLE ARTS & CULTURE. NEL MONDO

Google Arts & Culture; Store: App Store Apple, Play Store Android; Applicazione gratuita

Con oltre 1200 partnership con musei, gallerie ed istituzioni in 70 paesi diversi, Google Arts & Culture è una delle applicazioni dedicate al mondo dell’arte più note e diffuse globalmente. L’home page offre un’ampia panoramica dei migliori eventi culturali a livello internazionale mentre nella sezione “Qui vicino” troverai il meglio che la tua zona offre giornalmente. Tra le funzioni più interessanti: realtà e tour virtuale, zoom (per scoprire ogni dettaglio) ed esperto d’arte (per avere informazioni aggiuntive su un’opera, inquadrandola con la telecamera). Ma non è finita qui: puoi esplorare i contenuti per periodo e colore e creare una collezione personale da condividere con tutti i tuoi amici. Il tuo account Google e le funzioni correlate saranno sempre in connessione con l’app.

Google Arts & Culture;
Store: App Store Apple, Play Store Android;
Applicazione gratuita

4. SPOTLIME, IN 11 CITTÀ ITALIANE

Spotlime; Store: App Store Apple, Play Store Android; Applicazione gratuita

Nata a Milano nel 2013 dall’idea di quattro under 30, Spotlime è l’app preferita dagli amanti della vita notturna e non solo. Attiva in 11 città italiane (Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Roma, Torino), Spotlime propone il meglio di club, aperitivi, arte e mostre, concerti, cocktail bar, ristoranti, cinema. Iscrivendosi o sincronizzando il profilo Facebook, è possibile salvare i propri eventi e prenotarli, accumulare punti, ricevere sconti ed omaggi personalizzati. Si cerca direttamente dalla mappa interna all’app, dove si può selezionare tra le tre alternative “oggi, domani, più avanti”, sviluppando quindi una ricerca temporale/spaziale in contemporanea.
Gli altri filtri di ricerca proposti, ovvero: trending, prezzo, distanza e orario, ti aiuteranno a scremare i risultati e scegliere in modo efficace l’evento che stavi cercando. Una delle sezioni più consultate è quella dedicata al weekend, che raggruppa il meglio del fine settimana della tua città.
L’app risulta semplice nel suo utilizzo ma allo stesso tempo permette una ricerca attenta, trasversale e personalizzata. Last but not least, la possibilità di prenotare all’ultimo minuto.

Spotlime;
Store: App Store Apple, Play Store Android;
Applicazione gratuita

5. ARTE.IT. DAL SITO ALLA APP

Arte.it; Store: App Store Apple, Play Store Android; Applicazione gratuita

Arte.it, nata dall’omonimo sito internet, è un’applicazione ben curata e funzionale a livello grafico e molto particolareggiata a livello contenutistico. Grazie alla presenza di sezioni di ricerca pratiche e differenziate, Arte.it è volta non solo all’informazione su eventi in ambito artistico e culturale (sezione “Notiziario”) ma propone, inoltre, percorsi e guide d’autore all’interno della città ed approfondimenti e curiosità su tematiche di vario genere (sezione “Artisti”, ad esempio).
Perché scaricarla? Per il taglio social (puoi condividere informazioni sul tuo percorso di visita su social e via email) e per la funzione “Calendario personalizzato”.

Arte.it;
Store: App Store Apple, Play Store Android;
Applicazione gratuita

6. ARTSTACK: ARTE E SOCIAL

ArtStack; Store: App Store Apple; Applicazione gratuita

Ecco l’app che tutti gli instagrammers stavano aspettando: ArtStack è un’applicazione di ricerca e localizzazione di mostre ed eventi ed allo stesso tempo un social network dedicato alla condivisione di contenuti artistici. Creando il tuo profilo personale, avrai accesso ad un archivio di oltre migliaia di opere e centinaia di artisti attraverso il quale potrai avviare una collezione personale e scoprire i trends del momento. Chatta ed interagisci attivamente con gli altri utenti della community, condividi i tuoi contenuti preferiti e diffondi il tuo stile. Cosa la distingue dalle altre app del settore? La possibilità di acquistare, dal sito online, opere d’arte, scegliendo tra i filtri di ricerca proposti (tipologia dell’opera, prezzo e dimensioni).

ArtStack;
Store: App Store Apple;
Applicazione gratuita

7. THAT’S APP, LA MILANESE

That’s app; Store: App Store Apple; Applicazione gratuita

Vincitrice nella categoria “Cultura e formazione” del concorso App4Mi organizzato dal Comune di Milano e dal Corriere della Sera, That’s app ti guiderà alla scoperta della miriade di eventi che costellano ogni giorno il polo milanese. L’app è funzionale e semplice da usare, ciò che più colpisce è il graphic design colorato e accattivante. Esplora Milano sulla mappa virtuale e lasciati guidare dai colori nella ricerca di eventi ed attività: il rosa segnala gli eventi just today, l’arancione i coming up ed il blu gli ongoing. Non solo: “That’s Pick” è la sezione dedicata a commenti e consigli sugli eventi più interessanti mentre “Let’s Read” fornisce una serie di articoli selezionati.

That’s app;
Store: App Store Apple;
Applicazione gratuita

8. EVENTBRITE: IN 180 PAESI

Eventbrite; Store: App Store Apple, Play Store Android; Applicazione gratuita

Eventbrite è la più grande piattaforma tecnologica al mondo per la gestione degli eventi. Non solo motore di ricerca ma anche strumento in grado di creare e diffondere eventi di ogni genere. Qualche numero? 2 milioni di eventi l’anno in oltre 180 paesi.
Cerca gli eventi nella tua città per data, prezzo e categoria, e attraverso i filtri  aggiuntivi proposti potrai condurre ricerche specifiche e dettagliate.
Ci piace perché è pratica e ben strutturata: crea la tua pagina, salva e condividi i tuoi eventi del cuore e usa gli hashtag per muoverti più agilmente nella sezione di ricerca.

Eventbrite;
Store: App Store Apple, Play Store Android;
Applicazione gratuita

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.