Milano Fashion Week 2022: guida agli eventi da non perdere

Non solo sfilate alla prossima Milano Fashion Week, in questa edizione dedicata alle collezioni donna per la primavera/estate 2023. La città infatti pullula di eventi, tra mostre e progetti speciali che abbiamo sintetizzato in questa guida

Milano si appresta a ospitare la quarta edizione annuale della sua Fashion Week, a questo giro dedicata alle collezioni donna primavera/estate 2023Dal 20 al 26 settembre Milano sarà la capitale mondiale della moda, con grandi brand che si avvicenderanno sulle passerelle alle nuove generazioni di designer che, proprio in queste occasioni, hanno l’opportunità di farsi conoscere presso il più vasto pubblico. Oltre alle numerose sfilate, la Fashion Week ha in serbo un calendario di eventi parecchio variegato, tra mostre, progetti speciali e tutto quello che di solito accade in tutte le Fashion Week. E come sempre in questi casi, noi di Artribune vi accompagneremo alla scoperta della Milano “fashion” con la nostra guida agli appuntamenti da non perdere.

– Desirée Maida

1. L’ADI DESIGN MUSEUM E LA FASHION WEEK

ADI Design Museum

Facente parte della rete della Milano Fashion Week 2022, l’ADI Design Museum dal 20 al 25 settembre ospiterà una serie di mostre che riflettono sul rapporto tra moda e design. “Gli eventi sono stati scelti secondo due criteri speciali: l’accento sulla ricerca, sulla tecnologia, sulla sostenibilità di materiali e processi produttivi, e l’attenzione verso i giovani fashion designer di ogni nazionalità”, spiegano gli organizzatori. Tra le mostre e gli eventi in programma sono We Are Made in Italy (WAMI collective), che darà visibilità a 5 designer BIPOC, tra cui Villain, Fatra, Phan Dang Hoang, Made for a Woman e Runway Reinvented; la 6a edizione del progetto Designer for the Planet, che mira a valorizzare il panorama della moda sostenibile italiana, con una mostra di 5 brand emergenti impegnati nello sviluppo di collezioni eco-conscious (Acidalatte, BENNU, endelea, _DENNJ_ e FLORANIA); la presentazione delle nuove collezioni di Gilberto Calzolari, Aurea, Maxivive, San Andrès Milano, Ara Lumiere, Edithmarcel e Michele Chiocciolini.

Dal 20 al 25 settembre 2022
ADI Design Museum
Piazza Compasso d’Oro 1
http://adidesignmuseum.org/

2. I FASHION COMMUNITY AWARDS A PALAZZO MARINO

Alessandro Michele

Il 20 settembre a Palazzo Marino si terrà la XXII edizione dei CHI E’CHI Awards, premi ideati e organizzati da Cristiana Schieppati, direttrice del CHI E’ CHI. Da questa quarta edizione, i premi si chiameranno Fashion Community Awards, e a riceverli saranno Brunello Cucinelli (premio alla carriera), Antonio Marras (premio Ambassador Italian Touch), il cantante Tananai (premio Generazione Z). Il premio Elio Fiorucci come Designer of the Year verrà assegnato ad Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci.

20 settembre 2022
Fashion Community Awards
Palazzo Marino
Piazza della Scala 2

3. LA FASHION WEEK IN 10 CORSO COMO

10 Corso Como, Milano, garden cafè. Photo DSL Studio A Bedini

Il polivalente spazio fondato da Carla Sozzani organizza, nell’ambito della Fashion Week, una serie di appuntamenti che spaziano tra mostre e talk focalizzati su moda, design e fotografia. Tra tutti, la appena inaugurata esposizione di Max Vadukul dal titolo The Witness – Climate ChangeHotel Mermaide Club, mostra di Chris Rhodes che inaugurerà il 21 settembre; e dal 24 settembre Bogner. Seen by Hans Feurer, a cura di Beda Ackermann. Dal 23 settembre sarà fruibile l’installazione The Kvadrat/Raf Simons Shaker System, mentre giorno 26 sarà la volta del talk Il lato oscuro della moda, con Maxime Bédat, Matteo Ward, Sara Sozzani Maino.

10 Corso Como
https://www.10corsocomo.com/

4. MODA E APERITIVI CON JUICY COUTURE

Juicy Couture

Juicy Couture, brand di Los Angeles che si contraddistingue per lo stile glamour e irriverente pensato per ragazze e donne, per la Milano Fashion Week con la sua moda “casual-luxury” all’interno di About You Village, con uno spazio dedicato in cui il pubblico potrà sorseggiare qualche drink alla frutta, tra una sfilata e l’altra, presso il Juicy bar, avendo inoltre l’opportunità di farsi personalizzare l’iconica tuta in velluto del brand nella postazione ricamo dedicata.

Dal 20 al 24 settembre
Juicy Couture alla About You Fashion Week 2022
https://www.aboutyou.it/s/ay-fashion-week-in-milano-101452

5. LA MOSTRA DI TONI MENEGUZZO

Opere di Toni Meneguzzo

Dal 20 settembre al 19 novembre 2022 la 29 ARTS IN PROGRESS gallery presenta DIPTYCH, mostra personale del fotografo italiano Toni Meneguzzo. Oltre sessanta opere esposte, che esplorano la ricerca e la pratica di Meneguzzo, tra Polaroid e fotografie digitali: le Polaroid grande formato (20 x 25 cm), per le quali Toni Meneguzzo è conosciuto a livello internazionale, e nuovi lavori della serie Causa/Effetto“Toni Meneguzzo ha sempre avuto rispetto alla fotografia, un approccio molto personale nel quale la tecnica rigorosa si mescola all’utilizzo disinibito del caso”, scrive Ivo Bonacorsi in un testo critico che accompagna la mostra. “Le immagini, come fossero dettagli di un dipinto, sono state abbinate, stratificate e tagliate per produrre una nuova narrativa più sciolta e non definitiva, come una vernice finale che enfatizza l’assenza tanto quanto la presenza del soggetto nel paesaggio”.

Dal 20 settembre al 19 novembre 2022
Toni Meneguzzo – DIPTYCH
29 ARTS IN PROGRESS gallery
Via San Vittore 13
https://29artsinprogress.com/

6. LA MOSTRA DI RICHARD AVEDON A PALAZZO REALE

Richard Avedon, Nastassja Kinski Los Angeles California June 14 1981

È tra le mostre autunnali più attese a Milano – ma anche in Italia – Relationships, retrospettiva dedicata a Richard Avedon che inaugura a Palazzo Reale il prossimo 22 settembre. 106 scatti raccontano gli oltre sessant’anni di carriera di uno dei maestri della fotografia più influenti del Novecento, con ritratti a personaggi famosi del mondo della politica, dello spettacolo e dell’arte immortalati dall’artista statunitense.

Dal 22 settembre 2022 al 23 gennaio 2023
Richard Avedon – Relationships
Palazzo Reale
Piazza Duomo 12
www.palazzorealemilano.it

7. ANCHE ASTE PER LA MILANO FASHION WEEK 2022

Karl Lagerfeld, 1933-2019 Andre Leon Talley [drapé d’un manteau], 1993, Chromogenic print of the period, Accompanied by its certificate of authenticity, 49 x 40 cm © Artcurial

https://www.artcurial.com/en

8. LA MOSTRA DI VOGUE ITALIA

VogueRama

VogueRama. New Creative Synergies è il titolo della mostra evento che Vogue Italia presenta il 22 e il 23 settembre al Salone dei Tessuti. “VogueRama è un progetto multidisciplinare creato in sinergia con il numero di settembre di Vogue Italia sul tema ‘The Fashion New World’”, spiegano gli organizzatori. “Dalla carta stampata all’esperienza dal vivo, infatti, l’obiettivo è quello di offrirsi come spazio di conversazione. Spazio in cui designer, fotografi e artisti digitali siano liberi di sperimentare, grazie anche a partner visionari che favoriscono e sostengono lo sviluppo e la diffusione della creatività. E dove i lettori e i visitatori trovino ispirazioni e stimoli nuovi. Appena entrati nel Salone dei Tessuti, ci si trova in un diorama dalla scenografia immaginifica, con installazioni immersive che consentono di viaggiare con la mente”.

22 – 23 settembre 2022
VogueRama. New Creative Synergies
Salone dei Tessuti
Via San Gregorio 29
https://www.vogue.it/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Desirée Maida
Desirée Maida (Palermo, 1985) ha studiato presso l’Università degli Studi di Palermo, dove nel 2012 ha conseguito la laurea specialistica in Storia dell’Arte. Palermitana doc, appassionata di alchimia e cultura giapponese, approda al mondo dell’arte contemporanea dopo aver condotto studi sulla pittura del Tardo Manierismo meridionale (approfonditi durante un periodo di ricerche presso la Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis) e sull’architettura medievale siciliana. Ha scritto per testate siciliane e di settore, collaborato con gallerie d’arte e curato mostre di artisti emergenti presso lo Spazio Cannatella di Palermo. Oggi fa parte dello staff di direzione di Artribune e cura per realtà private la comunicazione di progetti artistici e culturali.