Una settimana per l’arte e l’artigianato: l’edizione 2022 della Florence Jewellery Week

Per la settimana del gioiello di Firenze, dal 28 aprile al 2 maggio 2022, sono molte le iniziative con artigiani e artisti da tutto il mondo. Al Palazzo del Pegaso, una selezione di una delle più prestigiose collezioni private di gioielli contemporanei

Gerd Rothmann Collier Oro 400x15 mm
Gerd Rothmann Collier Oro 400x15 mm

Ultimi ritocchi per la Florence Jewellery Week 2022, l’evento culturale interamente dedicato al mondo della creazione orafa e alla relazione tra arte, artigianato, design e nuove tecnologie. In programma dal prossimo 28 aprile al 2 maggio, la FJW vuole essere un’occasione di incontro e riflessione su temi chiave legati al mondo della creazione di gioielli e al significato di cui i preziosi sono stati e sono tuttora portatori. Per l’edizione 2022, l’obiettivo del progetto – che salvaguarda e promuove la cultura del gioiello – è quello di individuare e promuovere le nuove frontiere della ricerca artistica nel campo della body decoration, incentivando la contaminazione tra diverse discipline e incentivando un passaggio all’upcycling per rendere più sostenibile l’industria del gioiello.

IL PROGRAMMA DELLA FLORENCE JEWELLERY WEEK 2022

Il programma è realizzato in stretta collaborazione con il media partner Preziosa: sono previste esposizioni – una dedicata al gioiello contemporaneo, una alle opere dei vincitori del contest di creazione della scorsa edizione, Preziosa Young 2021, e altre – così come cicli di conferenze e incontri con artigiani e artigiane di altissimo livello, selezionati da un apposito comitato scientifico. La proposta complessiva, patrocinata da Comune, Città Metropolitana, Regione e Ministero della Cultura, è ricca e si snoda per tutta la città, da Palazzo Coveri a Palazzo del Pegaso, passando per l’immancabile Ponte Vecchio zeppo di botteghe orafe, il circolo dipendenti del Palazzo Medici Riccardi e otto dei più prestigiosi alberghi a cinque stelle di Firenze.

Giovanni Corvaia Copricapo Il Vello d‘Oro, 2008, 2009, oro 18 k, oro 22 k copia
Giovanni Corvaia Copricapo Il Vello d‘Oro, 2008, 2009, oro 18 k, oro 22 k

LE MOSTRE AL PALAZZO DEL PEGASO PER LA FLORENCE JEWELLERY WEEK

Al Palazzo del Pegaso si terranno due delle mostre di punta della settimana: qui sarà esposta parte di una delle collezioni private di gioielli contemporanei più grandi e prestigiose del mondo, la Collezione Bollmann. Nelle sale del palazzo di via de’ Pucci andranno in mostra circa 30 gioielli appartenenti ai coniugi Karl e Heidi Bollmann, realizzati da alcuni tra i maggiori protagonisti della “New Jewelry” dagli anni Cinquanta a oggi: Manfred Bischoff, Peter Chang, Yasuki Hiramatsu, Fritz Maierhofer, Bruno Martinazzi, Francesco Pavan, Ruudt Peters, Gerd Rothmann, Peter Skubic. Sempre qui, sarà poi esposto (per la prima volta in Italia) anche lo splendido Copricapo della collezione Golden Fleece del maestro orafo Giovanni Corvaja, le cui opere “si distinguono per complessità tecnica, sfida alla realtà e senso del soprannaturale. Corvaja ha portato il filo d’oro a dimensioni fini ancora oggi ineguagliabili e lo ha trasformato in morbida pelliccia”, ha commentato la storica dell’arte Paola Stroppiana, che ha curato i testi critici che accompagneranno la mostra e quelli del catalogo dedicato alle esposizioni di Bollmann e Corvaja.

– Giulia Giaume

 

Eventi d'arte in corso a Firenze

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Giaume
Amante della cultura in ogni sua forma, è divoratrice di libri, spettacoli, mostre e balletti. Laureata in Lettere Moderne, con una tesi sul Furioso, e in Scienze Storiche, indirizzo di Storia Contemporanea, ha frequentato l'VIII edizione del master di giornalismo Walter Tobagi. Collabora con diverse riviste su temi culturali, diritti civili e tutto ciò che è manifestazione della cultura umana, semplicemente perché non può farne a meno.