I neon iridescenti di Alê Jordão in mostra a São Paulo in Brasile

L’artista brasiliano, nome noto in Italia per la sua recente partecipazione al Fuorisalone e al Salone del Mobile, in questi giorni è impegnato in una mostra personale nella sua città natale, con installazioni e sculture che reinterpretano artisticamente i materiali di scarto.

Alê Jordão , Iluminata
Alê Jordão , Iluminata

Luci al neon, cromatismi, accese atmosfere pop. Sono le installazioni luminose di Alê Jordão (São Paulo, 1992), designer brasiliano considerato tra i più “cool” del momento, che in questi giorni sta accendendo la Choque Cultural, una delle gallerie più cutting-edge di São Paulo in Brasile. Il lavoro di Alê Jordão è il risultato della sua esplorazione nel campo tra arte e design, che dà vita a sculture al neon montate su carrelli da spesa, cifra stilistica del suo lavoro.

UN’ESPERIENZA IMMERSIVA

Iluminata è il titolo della mostra che sarà visitabile fino al 31 agosto, una celebrazione della luce nell’opera di Alê Jordão. L’esposizione si sviluppa in nuclei che si integrano attraverso grandi strutture, trasformando lo spazio espositivo di 500 metri quadrati e offrendo al pubblico una psichedelica esperienza immersiva. Il visitatore circola tra sculture al neon, pezzi montati in metallo con pellicola riflettente, opere cinetiche con laser, led, acqua e specchio e installazioni retroilluminate.

Alê Jordão, Airport Trolley
Alê Jordão, Airport Trolley

GLI INTERVENTI IN ITALIA

Un’esperienza, quella dell’arte di Alê Jordão, che di recente ha interessato anche il pubblico italino. In occasione dell’appuntamento promosso dall’Università Statale di Milano in occasione del Fuorisalone 2017, il designer brasiliano ha presentato Trolleys – The Neon Traffic Dealer, una serie di oggetti realizzati con luci al neon, e il progetto Guard Rail, mobili-sculture realizzati riciclando le reti metalliche utilizzate per organizzare il traffico e qui declinati in panche, lettini e sedute come ispirazione per nuovi pezzi di arredo urbano. Per il terzo anno consecutivo, inoltre, il brasiliano ha portato al Salone del Mobile l’istallazione The Neon Traffic Dealer con due nuove opere in neon: il carrello per la spesa al supermercato e quello per portare i bagagli all’aeroporto (Street Fair Trolley e Airport Trolley), tutti esposti nel giardino della Statale. Esempi, questi, di recycled art che il brasiliano ha donato alla città di São Paulo, per trasformare un non-luogo della metropoli brasiliana in un posto di aggregazione che rivive grazie alla reinterpretazione di elementi di scarto trasformati in occasioni di incontro, dialogo e condivisione.

– Ginevra Bria

Alê Jordão – Iluminata
Fino al 31 agosto
São Paulo, Choque Cultural
www.choquecultural.com

Articolo pubblicato su Artribune Magazine #37
Abbonati ad Artribune Magazine
Acquista la tua inserzione sul prossimo Artribune

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Ginevra Bria
Ginevra Bria è critico d’arte e curatore di Isisuf – Istituto Internazionale di Studi sul Futurismo di Milano. È specializzata in arte contemporanea latinoamericana.