Frieze e non solo. Le altre fiere da non perdere durante l’art week di Los Angeles

Non sono tantissime, in realtà, a causa della situazione pandemica che ha stravolto i piani delle fiere più piccole. Ma la art week di Los Angeles finalmente quest’anno si terrà e come, con a capo la rassegna Frieze Los Angeles che cambia sede dopo le prime edizioni tenutesi nei mitici studi hollywoodiani della Paramount

Che sarebbe tornata a essere organizzata nelle sue usuali date di febbraio, Frieze Los Angeles lo aveva previsto (forse sarebbe meglio dire auspicato) nel 2020, dopo aver tenuto la sua seconda edizione (da lì a breve sarebbe scoppiato il primo grande lockdown dall’avvento della pandemia) nei mitici studi hollywoodiani della Paramount. Da quel momento, la rassegna nata dal colosso fieristico Frieze Art Fair – che, dopo Londra e New York, nel 2018 per la prima volta è sbarcata nella Città degli Angeli – ha dovuto posticipare e poi rimandare la sua edizione 2021, fino ad arrivare finalmente alla tanto attesa nuova fiera che si terrà dal 17 al 20 febbraio 2022. Los Angeles quindi si appresta a ospitare la sua art week, sebbene quest’anno le fiere che animeranno la settimana dell’arte saranno in numero inferiore rispetto agli altri anni: tra le assenti sono infatti Art Los Angeles Contemporary e stARTup Art Fair. Se nei prossimi giorni vi trovate a Los Angeles, vi consigliamo di fare un salto alle fiere in programma: oltre a Frieze, tornano anche Felix Art Fair e Spring Break Art Show e, come sempre, potete contare sulla nostra utilissima guida.

– Desirée Maida 

1. FRIEZE LOS ANGELES 2022

Hannah Greely, High and Dry, Frieze Los Angeles 2019

Nuova sede per la fiera inglese sbarcata nel 2018 a Los Angeles che, quest’anno, si terrà al Beverly Hilton Hotel, per la precisione all’interno di un tendone realizzato nei pressi della struttura alberghiera. Frieze Los Angeles 2022 segna inoltre l’esordio della nuova direttrice della fiera, Christine Messineo, e vedrà la partecipazione di oltre 100 gallerie provenienti da tutto il mondo. Oltre a quella principale (che vedrà la partecipazione di gallerie quali Gagosian, Gladstone, Marian Goodman, Hauser & Wirth, Xavier Hufkens, Gallery Hyundai, Massimo De Carlo, Pace Gallery, Maureen Paley, Perrotin, Almine Rech, Nara Roesler, Thaddaeus Ropac, Sprüth Magers e David Zwirner), una sezione di Frieze è dedicata al programma “Projects”, nell’ambito della quale saranno presentate opere di grandi dimensioni installate all’interno e anche all’esterno della fiera. “Focus” invece è la sezione della fiera a cura di Amanda Hunt in cui verranno presentati 11 spazi con sede a Los Angeles di età pari o inferiore ai 15 anni. 

Dal 17 al 20 febbraio 2022
Frieze Los Angeles
9900 Wilshire Boulevard, Beverly Hills
https://www.frieze.com/

2. FELIX ART FAIR 2022

Felix Art Fair 2020 – foto Facebook

Nata nel 2019, Felix Art Fair è stata fondata da Dean Valentine, ex dirigente televisivo e collezionista che ha voluto dare vita a una rassegna che si ispira alla scena artistica dei primi anni Novanta, quando le fiere venivano organizzate in hotel, “dall’atmosfera molto più divertente e intima”. All’Hollywood Roosevelt Hotel esporranno quindi 60 gallerie internazionali, che esporranno nelle cabine accanto alla piscina dipinta da David Hockney e nelle sale ai piani 10 e 11. Sul sito web della fiera inoltre, in perfetto stile hollywoodiano, la rassegna viene raccontata sotto forma di sceneggiatura che via via si carica di battute scambiate tra i protagonisti della fiera che includono informazioni sulla rassegna. E c’è anche qualcuno che chiede: “siete tutti vaccinati, vero?”, e tutti rispondono all’unisono “vaccinati, con dose booster, post-Delta, post-Omi, post-Deltacron!”.

Dal 17 al 20 febbraio 2022
Felix Art Fair
The Hollywood Roosevelt
7000 Hollywood Blvd
https://felixfair.com/

3. SPRING BREAK ART SHOW LOS ANGELES 2022

SPRING/BREAK Art Show Los Angeles

Nota per scegliere luoghi non convenzionali in cui tenere la fiera (come scuole abbandonate ed ex spazi industriali), Spring Break Art Show quest’anno si svolgerà all’interno di un magazzino di oltre 2700 metri quadrati, con mostre di 50 curatori ispirate al tema Hearsay: Heresy.

Dal 17 al 20 febbraio 2022
Spring Break Art Show Los Angeles
Skylight Culver City
5880 Adams Blvd, Culver City Arts District
https://www.springbreakartshow.com/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Desirée Maida
Desirée Maida (Palermo, 1985) ha studiato presso l’Università degli Studi di Palermo, dove nel 2012 ha conseguito la laurea specialistica in Storia dell’Arte. Palermitana doc, appassionata di alchimia e cultura giapponese, approda al mondo dell’arte contemporanea dopo aver condotto studi sulla pittura del Tardo Manierismo meridionale (approfonditi durante un periodo di ricerche presso la Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis) e sull’architettura medievale siciliana. Ha scritto per testate siciliane e di settore, collaborato con gallerie d’arte e curato mostre di artisti emergenti presso lo Spazio Cannatella di Palermo. Oggi fa parte dello staff di direzione di Artribune e cura per realtà private la comunicazione di progetti artistici e culturali.