Le immagini da Masterpiece, la fiera estiva tra arte e lusso di Londra

Il sottotitolo è The Unmissible fair, la fiera imperdibile. Così si autodefinisce la mostra mercato estiva svoltasi dal 27 giugno al 4 luglio presso The Royal Hospital Chelsea. Siamo andati a visitarla: ecco le immagini

Alcune immagini da Masterpiece, la fiera estiva tra arte e lusso di Londra

Avevamo lasciato l’area del Royal Hospital Chelsea (residenza deipensionati dell’esercito britannico) di Londra ricca di fiori per ilChelsea Flower Show, la ritroviamo (si è svolta dal 27 giugno al 4 luglio 2018) con l’enormepadiglione che ospita Masterpiece 2018 un mix di arte, lusso, glamoured eleganza. Gli organizzatori curano tutto nei dettagli, dalle golfcar che trasportano gli ospiti lungo i viali del parco del RoyalHospital Chelsea alla facciata del padiglione che si ispira allatipica architettura inglese. Ad accogliere i visitatori un red carpete un’installazione di Marina Abramović Five Stages of Maya Dance” cheavvolge letteralmente i visitatori attraverso uno schermo diproiezione formato da una cascata di vapore. Masterpiece è uno deipoche eventi espositivi al mondo dove si può trovare di tutto, dalPicasso milionario ai Fontana, Giacometti, Mirò, Monet, Chagall(alcuni appena venuti nelle aste impressionisti di Christie’s e Sotheby’s) al sarcofago egizio, dal mobili di lusso super moderni aquelli di antiquariato, dai vasi etruschi alle armature medievali, daivassoi di argento a gioielli degni del Tesoro Reale, dai Riva aifossili, dal cane imbalsamato alle statue romane, tutto esposto in unimmenso padiglione salotto dove i ristoranti sono gestiti da The Ivy, nome storico della ristorazione di lusso a Londra.Un’esposizione-mercato orientata ad un pubblico di persone in grado diapprezzare quanto esposto ma soprattutto di acquistarlo, in ogni caso -visitatori ricchi o meno – all’uscita tutti si è soggetti ad unaccurato controllo anche di eventuali buste con depliant, ricco èbello ma meglio non fidarsi! Ecco le immagini.

– Mario Bucolo

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Mario Bucolo
Mario Bucolo è fotografo professionista (awards winners come si dice di chi ha ricevuto premi e riconoscimenti internazionali), pur amando definirsi ‘artigiano dell’immagine’, specializzato in architettura, landscape, viaggi. Catanese, vive e lavora a Londra da alcuni anni. Ma Mario Bucolo è anche un esperto in marketing, comunicazione, visibilità e social media prevalentemente per i musei e per il settore cultura, lavorando e presentando studi nel settore sin dal 1991, anche nel ruolo di co-fondatore dell'iniziativa Europea 'Medici Framework' e di editore del portale mondiale sui musei. Nel 2008 ha contribuito, come guest author, all'ultimo libro di Philip e Neil Kotler sul marketing per i musei con un capitolo su "Musei ed E-communication". Nel 2010 è stato candidato alla presidenza di ICOM Italia. Prima ancora, dal 1984, è stato tra i pionieri europei delle applicazioni multimediali interattive (kiosk, Laser disc, Cd-Rom etc).