Lavoro nell’arte: opportunità da Fondazione CRT, Accademia di Pinerolo, Fondazione Pomodoro

Un nuovo appuntamento con lo spazio Artribune Jobs, dedicato alle offerte di lavoro, ai bandi e alle opportunità nel mondo dell’arte. Ecco 5 proposte da tenere d’occhio

Continua il nostro impegno con Artribune Jobs, la rubrica dedicata alle offerte di lavoro nel mondo dell’arte, della fotografia, dell’architettura, del design, dei musei e della creatività in generale. In questo spazio diamo una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Artribune Jobs è anche un gruppo Facebook che abbiamo aperto e che sta funzionando molto bene: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente…

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK DI ARTRIBUNE JOBS

Claudia Giraud

1. FONDAZIONE CRT – FINO A 40MILA EURO PER OGNI CANTIERE DI RESTAURO DI BENI ARTISTICI

Sede FondazioneCRT credits Michele D’Ottavio Sede FondazioneCRT credits Michele D’Ottavio

Fondazione CRT ha aperto il bando Restauri Cantieri diffusi, per far rinascere beni storici, artistici e architettonici di particolare pregio e valore in Piemonte e Valle d’Aosta. I contributi assegnati – fino a 40mila euro per ogni “cantiere” di intervento – sosterranno il restauro di beni mobili (tele, organi, statue, beni librari, arredi lignei) e beni immobili sottoposti a tutela, per i quali siano stati predisposti progetti definitivi/esecutivi (autorizzati dalle Soprintendenze da non oltre cinque anni) cantierabili entro un anno. Il bando è rivolto a enti pubblici o religiosi, associazioni, fondazioni, musei, comitati, enti senza scopo di lucro. “Un indotto di 300 piccole e medie imprese è stato attivato nell’ultimo anno con il bando ‘Restauri’ della Fondazione CRT”,  dichiara il Segretario Generale della Fondazione CRT Massimo Lapucci. “Questo progetto ha un valore culturale, occupazionale ed economico, perché mette in moto nuovi cantieri che danno lavoro a tanti ‘artigiani della bellezza’ sul territorio: un primo passo per far ripartire il settore nella fase 2”.

Scadenza: 30 giugno 2020
www.fondazionecrt.it

 

2. ALTA FORMAZIONE MUSICALE – ACCADEMIA DI MUSICA DI PINEROLO

Spartito ph Topkin

Riconosciuta tra le più rinomate istituzioni di alta formazione musicale, L’Accademia di Musica di Pinerolo coinvolge ogni anno, da circa un ventennio, quasi 500 studenti provenienti da tutto il mondo con attività didattiche orientate alla professione del musicista, grazie a docenti di fama mondiale e internazionale di pianoforte, pianoforte contemporaneo, viola, violino, violoncello, musica da camera, passi orchestrali e chitarra. Sono aperte le iscrizioni per l’anno accademico 2020/21.

Scadenze: varie
https://accademiadimusica.it/news/aperte-le-iscrizioni-a-corsi-e-masterclass-2020-21/

3. LOKE CREATIVE COMMUNITY – CONTEST PER GIOVANI DESIGNER SU INSTAGRAM

LOKE Creative Community

Una nuova piattaforma che apre la strada a una nuova generazione di creativi. Si tratta di LOKE, progetto di fashion talent scouting nato da un giovane team creativo che lancia un contest su Instagram. “Con un titolo esemplificativo, LOKE Creative Community, il progetto è nato per coinvolgere tutti dalle loro case, incoraggiandoli a sperimentare artisticamente con noi, attraverso alcuni semplici suggerimenti dai nostri canali social. A partire da oggi, inviteremo tutti, compresi i follower, a trarre ispirazione da una selezione di immagini condivise sulle nostre piattaforme, sviluppando la propria creazione del look prescelto, che poi fotograferanno e ci invieranno”, dichiara il team di LOKE. “Le migliori proposte di lavoro saranno pubblicate sulla nostra rete di social media. Ogni settimana verrà rilasciato un nuovo concept creativo con un direttore creativo o da un Ceo di una azienda. Così facendo tutti potranno entrare in contatto con il nostro team e tutti i collaboratori LOKE, dal nostro studio di design alle università e studenti, attraverso una serie di tutorial digitali”.

Scadenza: non pervenuta
INSTRAGRAM @lokenewtalent

4. GRAMSCILAB 5.0 – CALL PER RESIDENZA ARTISTICA INTERNAZIONALE IN SARDEGNA

Vivere VillaVerde

15 artisti per Antonio Gramsci. Oggi come non mai, in un mondo tempestato dalla pandemia, l’impegno di artisti, musicisti, registi, attori e autori è necessario si stringa intorno a proposte progettuali capaci di vedere l’oltre con la sensibilità, l’acume e lo spirito profetico già espresso dal grande pensatore sardo. Rifuggendo dall’indifferenza e ripartendo invece da una gramsciana presa di posizione “partigiana”, il progetto biennale GramsciLab 5.0 ideato e coordinato dalla compagnia teatrale Il Crogiuolo, sotto la direzione artistica di Rita Atzeri, finanziato dalla Regione Sardegna nell’ambito del POR FESR 2014-2020 – Azione CultureLAB2018, apre la call per il 2020 per la selezione di proposte progettuali elaborate a partire dal testo di Antonio Gramsci Odio gli indifferenti che saranno sviluppate in una residenza artistica in programma a Villa Verde (Or) nel prossimo mese di ottobre.

Scadenza: 15 giugno 2020
http://villaverde.gramscilab-ales.com/?i=1

5. DIGITAL TOUR ALLA SCOPERTA DEL LABIRINTO DI ARNALDO POMODORO – CONCORSO PER LE SCUOLE

Arnaldo Pomodoro, Ingresso nel Labirinto, 1995 2011. Installation view. ph. Dario Tettamanzi Courtesy Fondazione Arnaldo Pomodoro

La Fondazione Arnaldo Pomodoro presenta il suo primo digital tour gratuito, Alla scoperta del Labirinto di Arnaldo Pomodoro: un viaggio interattivo alla scoperta dell’opera ambientale Ingresso nel Labirinto di Arnaldo Pomodoro. Con lo scopo di mantenere vivo il dialogo con la scuola e accorciare la distanza in questo momento di trasformazione, a partire dal digital tour la Fondazione Arnaldo Pomodoro ha ideato un Concorso dedicato alle scuole primarie e secondarie di primo grado sul tema della gita scolastica nel Labirinto di Arnaldo Pomodoro. Tutte le classi che si iscriveranno al Concorso riceveranno in omaggio – per la biblioteca della propria scuola – il libro per bambini Il Labirinto di Arnaldo Pomodoro. Le classi che parteciperanno alla visita virtuale e invieranno i materiali ritenuti maggiormente significativi rispetto alla comprensione e interpretazione del labirinto vinceranno un buono omaggio per una visita guidata reale nel Labirinto di via Solari 35 a Milano, non appena sarà possibile.

Scadenza: 30 giugno 2020
[email protected]
www.fondazionearnaldopomodoro.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).