Lavoro nell’arte: opportunità da MuseoCity, Carapelli, Romaeuropa Festival

Un nuovo appuntamento con lo spazio Artribune Jobs, dedicato alle offerte di lavoro, ai bandi e alle opportunità nel mondo dell’arte. Ecco 5 proposte da tenere d’occhio

Continua il nostro impegno con Artribune Jobs, la rubrica dedicata alle offerte di lavoro nel mondo dell’arte, della fotografia, dell’architettura, del design, dei musei e della creatività in generale. In questo spazio diamo una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Artribune Jobs è anche un gruppo Facebook che abbiamo aperto e che sta funzionando molto bene: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere d’occhio…

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK DI ARTRIBUNE JOBS

– Claudia Giraud

1. ITALIA 90 – UNA OPEN CALL PER FOTOGRAFI UNDER 30

ITALIA 90

CONDOMINIO, un nuovo spazio di co-sharing dedicato alla promozione della fotografia e della cultura dell’immagine, presenta ITALIA 90, una open call rivolta a giovani fotografi under 30 per comporre un atlante che individua i tratti caratterizzanti del loro approccio al medium fotografico. La call anticipa un progetto espositivo, che inaugurerà la nuova sede di CONDOMINIO nell’autunno del 2020 in via Melchiorre Gioia 41 a Milano e coinvolgerà gli artisti selezionati all’interno dell’iniziativa. ITALIA 90, il cui titolo rimanda al Campionato mondiale di calcio in Italia del 1990, invita, dunque, giovani artisti maggiorenni nati dopo l’1 gennaio 1990 a inviare un progetto fotografico a tema libero. Ogni lavoro sarà esaminato da una giuria che coinvolge alcuni esperti del panorama artistico e fotografico contemporaneo, come il curatore Francesco Zanot, l’editor di Foam Magazine Elisa Medde, il fondatore di Matèria Gallery Niccolò Fano, la fondatrice di Photocaptionist Federica Chiocchetti, il curatore di CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia Giangavino Pazzola e l’artista Alba Zari.

Scadenza: 7 luglio 2020
https://condominioarte.xyz/ITALIA-90

2. MUSEOCITY – UNA SEDUTA PER I MUSEI

MuseoCity Milano

Un concorso progettuale su invito per gli studenti delle scuole di design milanesi, per realizzare il prototipo di una seduta leggera e maneggevole da posizionare all’interno delle sale di Gallerie d’Italia – Piazza Scala, sede museale di Intesa Sanpaolo a Milano. Stiamo parlando di Una Seduta per i Musei, il bando lanciato dall’Associazione MuseoCity, con il patrocino di ADI, Associazione per il Disegno Industriale, per rispondere all’esigenza di tutte quelle persone che desiderano frequentare i musei e godere dei tesori conservati nelle loro sale in modo confortevole. Il progetto vincitore selezionato dalla Commissione Giudicatrice – composta da: Fulvio Irace, Storico e Docente al Politecnico di Milano (Presidente); Silvana Annicchiarico, Design Curator; Gianni Arduini, Designer e Professore; Michele De Lucchi, Architetto; Peter Hefti, Design Management Consultant; Alessandra Quarto, Vicedirettore Pinacoteca di Brera – verrà realizzato da una nota ditta del settore Design e riceverà un premio in denaro di 2.500 euro.

Scadenza: 30 maggio 2020
https://www.museocity.it/

 

3. POWERED BY REF – CALL DI ROMAEUROPA DEDICATA ALLA CREAZIONE TEATRALE UNDER30

Powered by REf

Il Romaeuropa Festival rinnova l’attenzione agli artisti emergenti del panorama italiano, una mission da sempre a cuore del festival e della direzione generale e artistica di Fabrizio Grifasi, con un nuovo progetto. Si tratta di Powered by REf, un bando realizzato in collaborazione con lo spazio indipendente Carrozzerie | n.o.t, che immagina forme di sostegno che possano affiancare autori e registi tra i 20 e i 30 anni in processi creativi in via di sviluppo per rafforzarli. “Proprio volendo valorizzare gli sguardi e le energie creative più fresche attive sul territorio nazionale abbiamo immaginato un’opportunità articolata lontana da logiche produttive che non forzasse al risultato”, afferma Maura Teofili, curatrice sezione Anni Luce del festival, “ma privilegiasse la messa a disposizione di strumenti specifici per accompagnare artisti e formazioni Under 30 nello sviluppo delle loro capacità professionali e creative attraverso dei percorsi di tutoraggio volti allo stimolo ed al potenziamento di processi artistici autonomi in via di sviluppo”. Tramite call, saranno individuati tre progetti artistici che avranno a disposizione un cachet per la presentazione delle prime dimostrazioni di lavoro in forma di studio della durata massima di 30 minuti al Mattatoio, il 10 e l’11 ottobre, nell’ambito del Romaeuropa Festival 2020 e della sezione Anni Luce.

Scadenza: 18 luglio 2020
https://romaeuropa.net/news/powered-by-ref20/

 

4. BANDO PER CARAPELLI FOR ART 2020 – PREMIO PER LE ARTI VISIVE

Alberico, Chieti Indonesia

È online il bando per le categorie Open e Accademia di Carapelli For Art 2020, premio internazionale per le arti visive giunto alla terza edizione con cui la storica azienda olearia Carapelli conferma il proprio sostegno all’arte e alla cultura. Il tema di quest’anno è Radici, in riferimento alla ricchezza semantica della parola, e le opere degli artisti vincitori – selezionate da una giuria composta da Elisa Del Prete(curatrice indipendente), Matteo Innocenti (curatore), Massimiliano Tonelli (Direttore di Artribune), Gabriele Tosi (curatore) – entreranno a fare parte della collezione Carapelli e che verranno esposte in una mostra dedicata.

Scadenza: 20 luglio 2020
www.carapelliforart.it

 

5. IL MUSEO KUNSTSAMMLUNG NORDRHEIN-WESTFALEN CERCA CURATORE A DÜSSELDORF

K21 Ständehaus in Düsseldorf, Museum für Kunst des 21. Jahrhunderts © Alice Wiegand, fonte Wikipedia

La Stiftung Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen – una fondazione di diritto privato con due sedi a Düsseldorf, la K20 e la K21 – è un museo d’arte moderna e contemporanea internazionale, la cui collezione si compone di opere d’arte occidentale e statunitense. L’istituzione tedesca è ora alla ricerca di un curatore per il proprio dipartimento di ricerca che si occupi della realizzazione scientifica delle mostre in coordinamento con il direttore del Kunstsammlung. Si tratta di una posizione a tempo pieno, inizialmente limitata a un periodo di due anni, in una delle istituzioni culturali più prestigiose della Renania settentrionale-Vestfalia.

Scadenza: 12 giugno 2020

https://jobs.kunstsammlung.de/stellenangebote/299767/bewerbung?ref=80171000

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).