Viaggiare

Verbania - 20/09/2013 : 19/10/2013

Carla Chiaberta e Horiki Katsutomi potrebbero sembrare una “strana coppia”, ma ad un’esame più attento rivelano di avere molto in comune, a partire della tecnica dell’acquarello (alla quale Lakeside ha sempre dedicato un’attenzione particolare).

Informazioni

  • Luogo: LAKESIDE ART GALLERY
  • Indirizzo: Via Cantova 30 28921 - Verbania - Piemonte
  • Quando: dal 20/09/2013 - al 19/10/2013
  • Vernissage: 20/09/2013 ore 18,30
  • Autori: Carla Chiaberta, Horiki Katsutomi
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: martedì – venerdì 15.30 – 19.30 sabato 10.30 – 12.30 / 15.30 – 19.30 domenica e mattino su appuntamento

Comunicato stampa

Con il gradito ritorno di Carla Chiaberta di Verbania e Horiki Katsutomi di Cigliano, provincia di Vercelli, Lakeside Art Gallery è felice di annunciare la mostra Viaggiare, una doppia personale di due artisti già presentati con successo dalla galleria. La mostra sarà visitabile fino al 19 ottobre con l’inaugurazione con presenza degli artisti venerdì 20 settembre dalle 18.30.

Carla Chiaberta e Horiki Katsutomi potrebbero sembrare una “strana coppia”, ma ad un’esame più attento rivelano di avere molto in comune, a partire della tecnica dell’acquarello (alla quale Lakeside ha sempre dedicato un’attenzione particolare)

L’approccio della Chiaberta è più esplicitamente figurativo ma la sua costante ricerca e apertura alla sperimentazione rendono i suoi lavori notevolmente suggestivi. Horiki ha adottato solo recentemente l’acquerello ma dimostra una perfetta padronanza del mezzo. I suoi nuovi lavori rappresentano il proseguimento della sua serie basata sull’Odissea di Omero, quindi quadri con una semplicità apparentemente astratta ma in realtà paesaggi mitologici.
I paesaggi lacustri di Carla Chiaberta e i dipinti dei giardini delle ville del “suo” territorio evocano l’età d’oro dell’acquarello europeo, quando fu un mezzo ideale per rappresentare il romanticismo del Grand Tour. Il viaggiare della Chiaberta è un’esplorazione personale di un certo ambiente locale ma con un respiro più largo. Nei paesaggi di Horiki con orizzonti che si allontano o si avvicinano, la barca di Ulisse solca un mare interiore tra miti antichi e visioni personali.