Süden Radio

Firenze - 20/04/2017 : 22/04/2017

Un simposio sulle nuove geografie del suono.

Informazioni

Comunicato stampa

Tre giorni di confronto e dibattito sull’emersione di nuove e altre geografie del suono nel sud del bacino del Mediterraneo, nel continente africano e in Medio Oriente.
Obiettivo del simposio è investigare il suono sia come strumento di comprensione del mondo a partire dalla prospettiva del Sud, sia come piattaforma di riappropriazione, ri-territorializzazione e legittimazione.
Esploreremo i paesaggi radiofonici – tra vicinanza e lontananza – e le diverse estetiche e politiche di trasmissione; apriremo il dibattito ai limiti, agli errori e alle proiezioni culturali della nostra stessa ricerca


Interventi di: Leandro Pisano, Simone Frangi, Lucrezia Cippitelli, Anna Raimondo, Claudia Wegener, Emeka Ogboh, Fari Bradley, Golo Foellmer, Andrea Borgnino, Chloé Despax, Iain Chambers.

PROGRAMMA

Giovedì 20 aprile
18.30 Leandro Pisano | Southscapes/Soundscapes: Other Geographies of Sound
19:30 Simone Frangi | “With my burnt hand I write about the nature of fire” – The persistence of ideological South in western de-colonizing cultural practices. The Italian easy way out
20:30 Pausa
21:00 Chloé Despax | Süden Radio – Listening Session

Venerdì 21 aprile
17.00 Lucrezia Cippitelli | Transatlantic Connections – cultural practises South-South
18.00 Anna Raimondo | To be or not to be – In the middle the becoming
19.00 Pausa
20.00 Golo Föllmer | When airwaves cross borders. Observations on the radiophonic construction and perception of identities
21.00 Claudia Wegener | “This is Radio Continental Drift…”
22.00 Andrea Borgnino | Interferenze: Radio in Syria

Sabato 22 aprile
11.00 Fari Bradley | Uncertain Soundscapes: Mapping as a Misnomer
12.00 Emeka Ogboh | Lagos Soundscapes
13.00 Pausa
13.15 Chloé Despax | Süden Radio – Listening Session
14.00 Iain Chambers | Sound territories and tattered maps – The challenges of the South
15.00 Pranzo leggero in giardino

Per maggiori informazioni scrivete a [email protected]
Le registrazioni del simposio saranno poi disponibili per l’ascolto e il download dal sito di Radio Papesse.