Space Factor III – Paolo Portoghesi

Bergamo - 08/01/2015 : 08/01/2015

Paolo Portoghesi, protagonista cruciale del contesto architettonico contemporaneo, inaugurerà il corso con una Lectio magistralis aperta al pubblico.

Informazioni

Comunicato stampa

Dopo il grande successo delle scorse edizioni, torna SPACE FACTOR, il ciclo di interventi ideato dai Servizi Educativi della GAMeC che esplora l’architettura contemporanea tra il XX secolo e il III millennio da un’angolazione inedita e affascinante.

Giovedì 8 gennaio 2015 Paolo Portoghesi, protagonista cruciale del contesto architettonico contemporaneo, inaugurerà il corso con una Lectio magistralis aperta al pubblico



Nel delicato terreno del rapporto tra l’Uomo e Dio si apre, a partire dal XX secolo, un lavoro di progettazione e ricerca complesso che vede coinvolti – in una dialettica non sempre risolta – gli architetti, i committenti, le esigenze liturgiche, la ricerca estetica, i luoghi e la collettività.

Quest’anno nove architetti e due direttori di musei affrontano in modo inedito lo “Space Factor”, mettendo a confronto due spazi di culto; lo sguardo si concentrerà su luoghi chiamati a rendere visibile l’idea di trascendenza, con i vincoli legati ai riti e con la necessità di trovare riscontro nell’accoglienza della proposta da parte dei fedeli, a qualsiasi confessione religiosa essi appartengano.


CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI

I. 8 gennaio 2015, ore 20:30
AUDITORIUM PIAZZA LIBERTÀ, BERGAMO
Paolo Portoghesi / Lectio magistralis: Costruire per la preghiera
Incontro gratuito aperto al pubblico

II. 15 gennaio 2015, ore 20:30
Nicola Eynard / Il coraggio del rispetto
Salle des départs, Garches, E. Spalletti; The House of One, Berlino, Kuehn Malvezzi

III. 22 gennaio 2015, ore 20:30
Laura Di Bella / Il linguaggio delle pietre
Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Monte Tamaro, M. Botta con E. Cucchi; Bruder Klaus Chapel, Mechernich-Wachendorf, P. Zumthor

IV. 29 gennaio 2015, ore 20:30
Mariola Peretti / L’eredità della storia
Moschea, Roma, P. Portoghesi; Sinagoghe di Hurva, Dresda, Monaco e Ulm. Distruzione e ricostruzione dei luoghi sacri

V. 5 febbraio 2015, ore 20:30
Basilia Barcella / Le parole della luce
Chiesa Rossa, Milano, G. Muzio, D. Flavin; Cappella S. Ignazio, Seattle, S. Holl

VI. 12 febbraio 2015, ore 20:30
Andrea Gritti / Il richiamo della foresta
Porciuncula de la Milagrosa a La Calera, D. Bonilla; Cappelle del Bosco e della Resurrezione allo Skogskyrkogården di Stoccolma, E. Gunnar Asplund e S. Lewerentz

VII. 19 febbraio 2015, ore 20:30
Marco Bovati / La purità dell’acqua
Chiesa sull’acqua, Tomamu, T. Ando; Gran Madre di Dio, Concattedrale, Taranto, G. Ponti

VIII. 26 febbraio 2015, ore 20:30
Manuela Bandini / Lo spirito della ragione
Chiesa di S. Maria, Marco de Canaveses, A. Siza; Chiesa di Santo Antonio, Portalegre, J. L. Carrilho da Graça

IX. 5 marzo 2015, ore 20:30
Marco Adriano Perletti / La memoria dei nomadi
Chiesa di San Giovanni Battista, Autostrada del Sole, G. Michelucci; Nostra Signora del Cadore, Borca di
Cadore, E. Gellner e C. Scarpa

X. 12 marzo 2015, ore 20:30
Giacinto Di Pietrantonio e don Giuliano Zanchi / Le aperture all’arte
San Giacomo Maggiore, Sedrina, M. Airò e S. Arienti; Chiesa San Giovanni XXIII, Bergamo, A. Zublena, Studio Traversi con S. Arienti, Ferrario Frères, A. Mastrovito