Sette Opere PER la Misericordia

Napoli - 13/12/2014 : 13/12/2014

Per il terzo anno consecutivo gli allievi e le allieve dell’Accademia di Belle Arti di Napoli sono stati invitati a partecipare al concorso dal titolo “Sette Opere PER la Misericordia”, bandito dal Pio Monte della Misericordia con la collaborazione del Circolo Artistico Politecnico.

Informazioni

Comunicato stampa

Per il terzo anno consecutivo gli allievi e le allieve dell’Accademia di Belle Arti di Napoli sono stati invitati a partecipare al concorso dal titolo “Sette Opere PER la Misericordia”, bandito dal Pio Monte della Misericordia con la collaborazione del Circolo Artistico Politecnico. L’evento si inserisce nell’omonimo ampio progetto del Pio Monte che intende rinsaldare l’ antico rapporto con l’arte contemporanea attraverso l’esposizione e donazione delle opere di sette grandi artisti contemporanei


In questa terza edizione saranno esposti e donati i lavori di Francesco Clemente, Douglas Gordon, Maria Therza Alves, Mariangela Levita, Lorenzo Scotto di Luzio, Grazia Toderi e Nasan Tur che rimarranno visibili per tre mesi.

I partecipanti al concorso, circa 37 tra allievi ed allieve dei corsi di I e II livello di pittura, scultura, grafica, decorazione e fotografia hanno realizzato un lavoro liberamente ispirato al tema della misericordia.
Le opere presentate, sono state esposte prima dell’assegnazione presso il Circolo Artistico Politecnico dal 20 novembre al 10 dicembre 2014.

I 7 lavori giudicati più meritevoli da una commissione costituita da rappresentanti del Pio Monte, dell'Associazione Circolo Artistico Politecnico, dell'Accademia di Belle Arti di Napoli e della Soprintendenza Speciale per il Polo museale napoletano saranno premiati con una borsa di studio del valore di 1000 euro e verranno donati alla quadreria del Pio Monte della Misericordia. L’assegnazione e la proclamazione dei vincitori avverrà in occasione della inaugurazione della mostra sabato 13 dicembre alle ore 11.30.

Per gli studenti dell’Accademia il concorso costituisce un importante appuntamento che registra un’adesione crescente di anno in anno, un occasione di riflessione, di esperienza creativa intorno alle stimolanti sollecitazioni derivanti dal confronto con un tema straordinario come le Sette opere della Misericordia.