Sally Schonfeldt – The Ketty La Rocca Research Centre

Roma - 12/11/2015 : 23/01/2016

Sally Schonfeldt è la seconda di una serie di “artisti laureati” che su base annuale vengono invitati a sviluppare i propri progetti negli spazi dell'Istituto Svizzero a Roma e a Milano.

Informazioni

  • Luogo: ISTITUTO SVIZZERO
  • Indirizzo: Via Liguria 20 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 12/11/2015 - al 23/01/2016
  • Vernissage: 12/11/2015 ore 18.30
  • Autori: Sally Schonfeldt
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: martedì - venerdì ore 10.00-13.00 / 15.00-18.00 sabato ore 15.00-19.00
  • Biglietti: ingresso libero
  • Uffici stampa: ALESSANDRA SANTERINI

Comunicato stampa

Sally Schonfeldt è la seconda di una serie di “artisti laureati” che su base annuale vengono invitati a sviluppare i propri progetti negli spazi dell'Istituto Svizzero a Roma e a Milano.

Durante i suoi studi in Belle Arti alla Zürcher Hochschule der Künste (ZHdK) Schonfeldt ha lavorato al The Ketty La Rocca Research Project, una mediazione teorica sulla vita e sul lavoro dell’artista femminista della neo-avanguardia italiana, Ketty La Rocca

Si tratta di un progetto di ricerca in progress a cui Schonfeldt continuerà a lavorare con l'Istituto Svizzero e che sarà presentato al pubblico a partire dal 14 novembre 2015, attraverso una mostra e una serie di eventi in collaborazione con Anna Frei e OOR RECORDS di Zurigo.

Il ciclo Artista Laureato cerca modelli alternativi nel sistema educativo attraverso il dialogo tra attori - le accademie d'arte e gli istituti. Il ciclo presenta il lavoro di artisti che hanno appena conseguito un Master in arti visive e raccoglie le posizioni di professionisti nel campo dell’educazione e dell’arte contemporanea, attraverso una serie di incontri, workshop, seminari ed eventi. Il programma avvia un’analisi sulla formazione dell’artista laddove, a partire dalle avanguardie del Novecento, l’ambito accademico è considerato incapace di produrre innovazione.

Sally Schonfeldt è nata nel 1983 ad Adelaide in Australia e vive a Zurigo. Il suo lavoro è principalmente orientato alla relazione dialogica tra teoria e pratica e alle potenzialità della ricerca artistica ed estetica. The Ketty La Rocca Research Project rappresenta la sua prima grande esplorazione di queste possibilità.

Anna Frei è nata nel 1982 a San Gallo e vive a Zurigo. Lavora come graphic designer e DJ. Le sue diverse attività sono il risultato di ricerche sui protagonisti, sui campi e sulle pratiche dell'arte emancipatoria e della musica. Nel 2014 ha co-fondato a Zurigo lo spazio polivalente OOR RECORDS, un negozio di dischi e una libreria d’arte, dove organizza performance, reading, dj-set ed eventi di sound-art. Archivia e rende accessibili online registrazioni, mix e opere audio, e produce edizioni audio dei suoi eventi.

Ketty La Rocca (1938 La Spezia - 1976 Firenze) è stata un’artista in prima linea nella neo-avanguardia italiana degli anni '60 e '70. La sua carriera ha spaziato, come parte del movimento Gruppo 70, dalle sperimentazioni con immagini, testi e collage conosciute come "poesia visiva", fino al video, la performance e la body art. Nella sua opera ha cercato di esplorare i costrutti e i significati del linguaggio e le nozioni di sè/altro, attraverso un’indagine dei modi di comunicazione verbali e non verbali.