Qui. Enter Atlas

Bergamo - 26/10/2013 : 28/10/2013

Simposio Internazionale di Curatori Emergenti

Informazioni

  • Luogo: GAMEC - GALLERIA D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via San Tomaso 53 24121 - Bergamo - Lombardia
  • Quando: dal 26/10/2013 - al 28/10/2013
  • Vernissage: 26/10/2013
  • Generi: incontro – conferenza, serata – evento
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

CURATORI EMERGENTI ALLA GAMeC
26, 27 e 28 ottobre 2013 – GAMeC, Bergamo

26, 27 e 28 ottobre 2013
QUI

ENTER ATLAS
SIMPOSIO INTERNAZIONALE DI CURATORI EMERGENTI

Lunedì 28 ottobre 2013, ore 18:30
PREMIO LORENZO BONALDI PER L’ARTE – ENTERPRIZE
Cerimonia di premiazione

GAMeC, Spazio ParolaImmagine
Ingresso libero


Dal 2003, con l’istituzione del Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte – EnterPrize e, in seguito, con la nascita del Simposio Internazionale di Curatori Emergenti, la GAMeC - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo prosegue la scelta di una politica culturale rivolta ai giovani e allo sviluppo di importanti collaborazioni internazionali, attraverso un evento pensato con una particolare attenzione al mondo curatoriale.
Il Museo intende sottolineare la centralità e il significato che la figura del curatore ha assunto non solo all’interno del panorama artistico ma anche nel più ampio contesto delle pratiche culturali contemporanee.
Per questa ragione, dal 26 al 28 ottobre 2013, la GAMeC tornerà ad essere luogo di confronto per giovani curatori provenienti da tutto il mondo con la V edizione di Qui. Enter Atlas - Simposio Internazionale di Curatori Emergenti.

Lunedì 28 ottobre, giorno di chiusura del simposio, si terrà la premiazione del progetto di mostra vincitore della VII edizione del Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte – EnterPrize.




QUI. ENTER ATLAS - SIMPOSIO INTERNAZIONALE DI CURATORI EMERGENTI, V Edizione

Condotto da Pierre Bal-Blanc e Mirjam Varadinis
A cura di Giacinto Di Pietrantonio e Stefano Raimondi


La V edizione di Qui. Enter Atlas - Simposio Internazionale di Curatori Emergenti, vede il coinvolgimento di 9 curatori emergenti e di due professionisti di rilievo nel panorama dell’arte contemporanea internazionale: Pierre Bal-Blanc – Direttore, CAC - Centre d'art contemporain de Brétigny, Brétigny e Mirjam Varadinis – Curatore, Kunsthaus Zürich, Zurigo.

Il Simposio è un evento nato per affiancare alla competizione rappresentata dal Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte – EnterPrize un momento di discussione e di confronto, e quest’anno 4 curatori under 35 e i 5 candidati del Premio Lorenzo Bonaldi - provenienti da Europa, Medio Oriente, Africa e Stati Uniti - confronteranno esperienze personali e posizioni teoriche e metodologiche durante le tre giornate del convegno, che si propone di fare il punto su opinioni e prospettive della professione di curatore.

I nove professionisti - attivi nell’ambito di istituzioni pubbliche, spazi no-profit o come curatori indipendenti - saranno introdotti da Pierre Bal-Blanc e Mirjam Varadinis, affiancati dai curatori del convegno Giacinto Di Pietrantonio e Stefano Raimondi.

Parteciperanno al Simposio:

Antonia Alampi – Curatrice e Scrittrice, Beirut, Il Cairo
Andrew Berardini – Scrittore e Curatore, Los Angeles
Alessandro Castiglioni – Ricercatore culturale, Museo MAGA, Gallarate e Little Constellation, San Marino
Michele D’Aurizio – Fondatore, Gasconade, Milano
Lara Khaldi – Curatrice, Ramallah/Amsterdam
Sam Korman – Assistente di Direzione, White Flag Projects, St. Louis
Isla Leaver-Yap – Organizzatrice indipendente di progetti e pubblicazioni, Glasgow
Niekolaas Johannes Lekkerkerk – Curatore, The Office for Curating, Rotterdam
Theodor Ringborg – Curatore, Stoccolma / Istanbul




PREMIO LORENZO BONALDI PER L’ARTE – EnterPrize, VII Edizione

Lunedì 28 ottobre 2013, ore 18:30
GAMeC, Spazio ParolaImmagine


Giunge alla VII edizione il Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte – EnterPrize, il premio volto a sostenere la ricerca di un giovane curatore che non abbia ancora compiuto trent’anni e il suo progetto di mostra, divenuto dal 2005 un appuntamento a cadenza biennale.

Istituito per ricordare la figura di Lorenzo Bonaldi, collezionista e appassionato d’arte, con questo riconoscimento - unico nel suo genere - si vuole incoraggiare e sostenere il talento di un giovane curatore in un momento estremamente vitale all’interno del suo percorso professionale.

Il regolamento del premio prevede una partecipazione esclusivamente a invito: i concorrenti sono proposti da advisor - artisti, critici, curatori, direttori di museo, collezionisti, rappresentanti di corsi e scuole di formazione curatoriale e di realtà editoriali di settore provenienti da tutto il mondo - che selezionano, ciascuno e per una sola edizione, un candidato. Ciascun candidato presenta un progetto di mostra inedito, concepito sulla base di uno spazio espositivo e di un budget assegnati.

Questi i curatori under 30 in concorso per la VII edizione e gli advisor che li hanno selezionati:


Andrew Berardini – Scrittore e Curatore, Los Angeles
Nominato da: Philipp Kaiser, Direttore, Museum Ludwig, Colonia

Lara Khaldi – Curatrice, Ramallah /Amsterdam
Nominata da: Christine Tohme, Direttrice, The Lebanese Association for Plastic Arts, Ashkal Alwan, Beirut

Sam Korman – Assistente di Direzione, White Flag Projects, St. Louis
Nominato da: Dominic Molon, Capo Curatore, Contemporary Art Museum, St. Louis

Isla Leaver-Yap – Organizzatrice indipendente di progetti e pubblicazioni, Glasgow
Nominata da: Edoardo Bonaspetti, Caporedattore, Mousse Magazine, Milano

Theodor Ringborg – Curatore, Stoccolma / Istanbul
Nominato da: Mats Stjernstedt, Direttore, Kunstnernes Hus, Oslo
Al termine del simposio, lunedì 28 ottobre 2013, Pierre Bal-Blanc, Mirjam Varadinis e Giacinto Di Pietrantonio assegneranno il Premio al progetto che verrà riconosciuto come il più innovativo.
La valutazione tiene conto di molteplici punti di vista: critico, teorico, contenutistico ma anche pratico ed economico.

Il progetto vincitore sarà realizzato e ospitato alla GAMeC nel 2014.

Le scorse edizioni hanno visto premiate e realizzate le seguenti mostre: Another Zero (2004) a cura di November Paynter; No Manifesto (2005) a cura di Andrea Viliani; Aesthetics/Dietetics (2006) a cura di Mizuki Endo, Data Recovery (2008) a cura di Övül Dormuşoğlu, L’ipotesi del Cristallo (2010) a cura di Yoann Gourmel ed Élodie Royer e The Log-O-Rithmic, a cura di Fredi Fischli e Niels Olsen (2012).



Il programma dettagliato del convegno e le biografie dei relatori del Simposio, dei finalisti del Premio e dei membri della giuria saranno presto disponibili sul sito www.gamec.it.