Pier Paolo Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie

Genova - 30/11/2021 : 13/03/2022

A ridosso del centenario della sua nascita (Bologna, 1922) la mostra di Palazzo Ducale vuole riportare l’attenzione sulla figura di Pier Paolo Pasolini e le sue principali esperienze personali, culturali e professionali attraverso il mezzo della fotografia.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO DUCALE DI GENOVA
  • Indirizzo: Piazza Giacomo Matteotti 9 - Genova - Liguria
  • Quando: dal 30/11/2021 - al 13/03/2022
  • Vernissage: 30/11/2021
  • Generi: documentaria, fotografia

Comunicato stampa

Dal 30 novembre 2021 al 13 marzo 2022, Palazzo Ducale di Genova ospita la mostra “Pier Paolo Pasolini. Non mi faccio commuovere dalle fotografie”.
A ridosso del centenario della sua nascita (Bologna, 1922) la mostra di Palazzo Ducale vuole riportare l’attenzione sulla figura di Pier Paolo Pasolini e le sue principali esperienze personali, culturali e professionali attraverso il mezzo della fotografia

Partendo dall’oggettiva constatazione che Pasolini è stato uno dei personaggi pubblici più fotografati del suo tempo, il progetto espositivo in questione vuole costruire un percorso espositivo fotografico per conoscere o approfondire la conoscenza della sua vita e della sua esperienza professionale.
La mostra presenta circa 260 pezzi fra fotografie e documenti d’epoca, è suddivisa in sezioni, ognuna delle quali raggruppa un corpus di fotografie dedicate a uno specifico tema. Sono oltre cinquanta i fotografi e gli archivi coinvolti in questo progetto. Sono per citarne alcuni Nino Migliori, Italo Zannier, Elisabetta Catalano, Letizia Battaglia, Massimo Listri, Federico Garolla, Elio Ciol, Sandro Becchetti, Archivi Farabola, Cecilia Mangini, Carlo Bavagnoli, Salvatore Tomarchio, Mario Dondero e molti altri ancora.

Pier Paolo Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie. Gli scatti...

A un secolo dalla nascita del critico, romanziere, poeta, pensatore e cineasta, per festeggiare arriva la mostra “Pier Paolo Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie” al Palazzo Ducale di Genova