P2P (Proud to present) Deep

Milano - 21/05/2014 : 18/06/2014

Dato un tema, l’oscurità, l’abisso, quella zona grigia, reale o psicologica, che tutti, prima o poi, ci troviamo ad affrontare, è stato chiesto a quattro artisti di riflettere sull’argomento e di scegliere e presentare due artisti a testa.

Informazioni

Comunicato stampa

Con P2P, Proud to present, Circoloquadro prosegue il progetto che mescola le carte e ribalta le dinamiche che regolano l’ideazione di una mostra.
Dato un tema, l’oscurità, l’abisso, quella zona grigia, reale o psicologica, che tutti, prima o poi, ci troviamo ad affrontare, è stato chiesto a quattro artisti di riflettere sull’argomento e di scegliere e presentare due artisti a testa. Il motivo è assai semplice: vedere la pratica artistica da dentro, dalla pancia, conoscendo le difficoltà e riconoscendo la qualità e soprattutto condividere il lavoro di altri



Gli artisti che hanno accolto l’invito di Circoloquadro sono Silvia Argiolas (che presenta Adriano Annino e Antonello Sedda), Maurizio L'Altrella (Federico Cuna e Narcisa Monni), Quadreria Romantico Seriale (Riccardo Cavallini e Svart1) e Fabrizio Segaricci (Lucilla Candeloro e Quartierino Blatta).

Una collettiva dalle caratteristiche insolite dunque, che vede quattro artisti nelle vesti di curatori e mentori di altri artisti e che si mettono in gioco in prima persona in una scelta che molte volte si allontana dalla loro personale cifra stilistica. In mostra gli artisti senior esporranno una loro opera affiancata dai lavori, da loro selezionati, dei colleghi in un confronto stimolante. Il momento di discussione che nasce intorno al progetto ha dato finora dei risultati assai interessanti e si è rivelato coinvolgente per gli artisti stessi che hanno sperimentato una modalità diversa di lettura e di selezione delle opere altrui, permettendo uno scambio di informazioni e una discussione intorno all’arte oggi assai rara.

Ovviamente P2P riporta alla mente lo schema della rete utilizzata per il file sharing, per la condivisione dei file e delle informazioni. P2P, Proud to present, gioca sulla ambivalenza dell’acronimo per lavorare sulla condivisione e la “messa in rete” degli artisti e delle loro opere in una logica di relazione e valorizzazione dei nodi della stessa.

Per l’occasione verrà inoltre pubblicato un catalogo che conterrà gli interventi di Argiolas, L’Altrella, Quadreria Romantico Seriale e Fabrizio Segaricci che preciseranno e sosterranno le loro scelte.

Silvia Argiolas è nata nel 1977 a Cagliari. Vive e lavora a Milano | Adriano Annino è nato nel 1983 a Napoli. Vive e lavora a Milano | Antonello Sedda è nato nel 1981 a Sassari, dove vive e lavora | Maurizio L’Altrella è nato nel 1972 a Sesto San Giovanni (MI). Vive e lavora a Milano | Francesco Cuna è nato nel 1978 a Galatina (LE). Vive e lavora a Cutrofiano (LE) | Narcisa Monni è nata nel 1981 ad Alghero. Vive e lavora a Sassari | Quadreria Romantico Seriale è un progetto nato nel 2009 sulla Via Francigena, dove vive e lavora | Riccardo Cavallini è nato nel 1971 a Padova. Vive e lavora a Vicenza | Svart1 è un progetto nato nel 2008 a Cagliari, dove vive e lavora | Fabrizio Segaricci è nato nel 1969 a Magione (PG), dove vive e lavora | Lucilla Candeloro è nata nel 1978 a Lanciano (CH). Vive e lavora a Casoli (CH) | Quartierino Blatta (Tania Zoccheddu, 1981 e Maria Paola Porcu, 1982) è un progetto artistico nato nel 2003 e operante a Oristano.