Ottavio Celestino – Filemone e Bauci

Roma - 09/03/2016 : 04/04/2016

Con questa mostra Celestino da' vita ad una nuova serie fotografica che ha come soggetto i misteri del bosco e che prende come ispirazione il mito di Filemone e Bauci, tratto dalle Metamorfosi di Ovidio.

Informazioni

Comunicato stampa

Da tempo Ottavio Celestino ha posto al centro della sua ricerca il legame tra l'uomo e la natura,
considerandolo un aspetto imprescindibile dell' esistenza umana.
Con questa mostra Celestino da' vita ad una nuova serie fotografica che ha come soggetto i misteri del bosco e che prende come ispirazione il mito di Filemone e Bauci, tratto dalle Metamorfosi di Ovidio.

"La bellezza del soggetto non è tout-court la bellezza della fotografia
ma a volte - anzi spessissimo - si scambia la prima con la seconda


Nessuno degli elementi che vediamo in queste fotografie di Ottavio Celestino è di per sè bello.
Cionondimeno siamo di fronte ad immagini bellissime.
Mettendo insieme le capacità compositive con una felicissima scelta della luce, il fotografo ha
trasformato quello che potrebbe apparire un modesto e del tutto ordinario bosco
nel Bosco del Mondo, dei modesti alberi in forme parlanti ...."
(Diego Mormorio, La sacralità del Bosco)