Ontica / Ceremony of Separation / Ossidomonolito / Capsule Collection

Roma - 17/03/2022 : 17/04/2022

Contemporary Cluster [Collective Intelligence] inaugura quattro nuovi progetti espositivi nei suggestivi spazi della Galleria al piano terra, nel nuovo spazio sotterraneo Cave e nelle sale di Cluster Apartamento, al sesto piano di Palazzo Brancaccio.

Informazioni

  • Luogo: CONTEMPORARY CLUSTER - PALAZZO BRANCACCIO
  • Indirizzo: Via Merulana 248 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 17/03/2022 - al 17/04/2022
  • Vernissage: 17/03/2022 ore 18
  • Generi: arte contemporanea
  • Orari: dal martedì al sabato dalle 11.00 alle 20.00.

Comunicato stampa

Contemporary Cluster vi invita il 17 marzo 2022 all'inaugurazione di Ontica, un progetto a cura di Giacomo Guidi. In mostra opere di Valerio Di Fiore, Giusy Pirrotta, Marco Emmanuele e Luca Petti.

La mostra Ontica esplora il rapporto tra essere e tempo ed esprime questi temi nella reinterpretazione degli artisti in mostra, ponendo l’essere e il suo tempo al centro della narrazione come un'accettazione del vedere, un percorso che mette in scena l’essere nella sua funzione più naturale e spontanea: esserci e manifestarsi nel tempo presente



Con il termine ontico in filosofia viene indicato tutto ciò che riguarda l’ente concreto, empirico. Ad approfondire il pensiero attorno al termine stesso è stato il filosofo tedesco Martin Heidegger che nella sua opera Essere e tempo, ne ha fatto uno dei cardini del suo pensiero. L’indagine ontica di Heidegger ruota intorno alla ricerca costante di un autentico senso dell’essere, inteso come l’unico davvero esistente, in sé stesso e nel tempo. L’esserci, compreso nella sua estrema possibilità d’essere, è il tempo stesso, secondo il filosofo, e non è nel tempo. A questo link il press kit della mostra, con il comunicato stampa per approfondire il tema della mostra.

Grazie alla collaborazione con Superfluo, Luca Petti collega Roma e Milano con il progetto Bello Bellissimo: l'artista trasformerà, dal 12 marzo al 17 aprile, la vetrina di Superfluo in via Francesco Reina 9, Milano, in una finestra attraverso la quale poter riconoscere il suo intervento per la mostra Ontica, grazie a un’installazione ad hoc realizzata dall’artista con il coordinamento e supporto del team di Superfluo.

Durante la serata di opening del 17 marzo presso la galleria al piano terra, a partire dalle 19.00 il dj set a cura di Dj Taxxi.

Inoltre, durante la stessa serata, Contemporary Cluster inaugura un suo nuovo spazio all'interno di Palazzo Brancaccio: il Cave, un grande ambiente rough in muratura, coperto da una volta a crociera in unico open space dall’aspetto maestoso, con la mostra di design di Lupo Horiokami dal titolo Ceremony of Separation, in collaborazione con Ginnika e Drago Publisher, pensata dall’artista come un viaggio per dimostrare come la bellezza e la potenza della cerimonia possano alleviare il dolore della separazione. Continuo scambio e armonia, il lavoro di Lupo, tra antico e nuovo, oriente e occidente si basa sulla saggezza silenziosa del saper fare artigiano e l’inconscia propensione estetica dettata dalla tradizione di grandi maestri e correnti del passato. La percezione finale degli oggetti in mostra traduce visivamente l’eleganza geometrica ricercata e diventa simbolo di un’etica dell’equilibrio. Qui il press kit della mostra.

Nelle sale di Cluster Apartamento, al sesto piano di Palazzo Brancaccio, la mostra di ceramiche di Luca Mamone e Scarful dal titolo OSSIDOMONOLITO. O/M rappresenta la brutale metamorfosi della materia minerale e argillosa. Dalla lava all’acqua, in un circolo continuo per divenire nuova, potente, monolitica materia. In O/M la materia una volta compattata nel suo volume commerciale viene riportata alla sua forma naturale, in un passaggio di primordiale sedimentazione clastica si fonde casualmente con ossa e ossidi minerali. A questo link il press kit.
E infine, la presentazione della capsule collection del designer Axel Chay. Qui ulteriori informazioni e il press kit.

Gli orari di opening di tutti gli eventi previsti per il 17 marzo saranno dalle 18.00 alle 00.00, l'ingresso negli spazi espositivi richiede il Green Pass. Non è necessaria la prenotazione e l'ingresso è gratuito.

Il design Wabi Sabi di Lupo Horiokami in mostra a Roma

Dal tatuaggio al design il passo è stato breve per Lupo Horiokami, protagonista della mostra nel nuovo spazio espositivo “sotterraneo” dell’hub Contemporary Cluster a Roma