Miniartextil 2015 – Invito a Tavola

Como - 08/05/2015 : 21/06/2015

La mostra di fiber art internazionale contemporanea MINIARTEXTIL, organizzata dall’Associazione culturale Arte&Arte di Como, festeggia il 25° anno di attività.

Informazioni

Comunicato stampa

INVITO A TAVOLA
L’arte deve diventare cibo da offrire a una mensa comune (Maria Lai)
2015 miniartextilcomo
XXV MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE TESSILE CONTEMPORANEA
Como / Cernobbio / Milano
9 maggio – 21 giugno 2015
Miniartextil festeggia la 25°edizione
La mostra di fiber art internazionale contemporanea MINIARTEXTIL, organizzata dall’Associazione culturale Arte&Arte di Como, festeggia il 25° anno di attività. L’importante anniversario coincide con la manifestazione internazionale EXPO MILANO 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Proprio a richiamo degli argomenti affrontati in tale manifestazione, Arte&Arte ha voluto dedicare la nuova edizione al tema INVITO A TAVOLA

L’arte deve diventare cibo da offrire a una mensa comune (Maria Lai), ricordando la celebre frase dell’artista tessile sarda scomparsa nel 2013. L’esposizione coinvolge tre sedi: la Ex Chiesa di San Francesco a Como, Villa Bernasconi a Cernobbio e il foyer dell’Auditorium Testori a Milano. La mostra è curata dal prof. Luciano Caramel e mantiene il carattere itinerante che la distingue a livello mondiale: dopo Como raggiunge Venezia, Montrouge (Parigi) e Caudry (F).
Cernobbio protagonista con Miniartextil
Il Comune di Cernobbio è protagonista della 25° edizione di MINIARTEXTIL con la prestigiosa sede espositiva di Villa Bernasconi. Nel giardino antistante la villa trova spazio l’opera gonfiabile La Volpe e l’Uva del giovane artista varesino Stefano Calderara. Nelle storiche sale invece, grandi installazioni realizzate da artisti internazionali, invitati dall’associazione Arte&Arte accolgono i visitatori.
L’artista cinese Xia Gao presenta “Speech.less” un’installazione in cui affronta gli ostacoli e le barriere culturali e linguistiche. La canadese Amanda McCavour presenta Living Room 2 un’opera della serie di stanze ispirate agli appartamenti nei quali ha vissuto a Toronto nel 2012. Miki Baird, americana, è l’autrice di vertical layers e without which…?, mentre la giapponese Naoko Serino torna a miniartextil con l’opera Generating-12, esaltazione della vitalità dell’attimo fuggente. La canadese André-Anne Dupuis Bourret presenta due opere, La débâcle a Villa Bernasconi e Proliferations a San Francesco. L’arte di Maria Lai, protagonista della XXV edizione di MINIARTEXTIL, trova spazio anche a Cernobbio con l’opera INVITO A TAVOLA. L’arte deve diventare cibo da offrire a una mensa comune e una serie di arazzi realizzati dall’artista sarda scomparsa nel 2013.
Gli eventi culturali a Villa Bernasconi
Villa Bernassconi, gioiello in stile liberty che ospiterà le grandi opere di artisti internazionali e che durante il periodo della mostra farà da scenario agli eventi collaterali in programma. Il programma prevede due serate (presso Palazzetto dello Sport a fianco a Villa Bernasconi) di cinema realizzate in collaborazione con Lake Como Film Festival: mercoledì 3 giugno (ore 21) si proietta THE COOK, THE THIEF, HIS WIFE AND HER LOVER di Peter Greenaway. Mercoledì 17 giugno si propone A TAVOLA CON L'ARTISTA Miscellanea di cinema, animazione e videoarte.
Le proposte didattiche invece che si svolgeranno nel giardino della Villa prevedono due appuntamenti in collaborazione con Fondazione Minoprio: sabato 23 maggio (ore 15) il laboratorio PROFUMI E AROMI (3-6 anni), sabato 13 giugno LA FRUTTA E GLI ORTAGGI (6-10 ani). La merenda sarà offerta da Aclichef.

E ancora...gli INCONTRI con MINIARTEXTIL

Venerdì 12 giugno alle ore 21.00 Villa Bernasconi fa da scenario a "Voci di Villa", una performance teatrale della Brigata dei Novellatori di Cernobbio, mentre in occasione di Parolario (19-27 giugno) la mostra MINIARTEXTIL a Cernobbio proporrà un’apertura straordinaria dalle 18.00 alle 21.00.
In chiusura, sabato 27 giugno alle ore 18.45 si propone “Aperitivo con l’autore” con Clarita Di Giovanni
curatrice del volume "Ansia d'Infinito" dedicato a Maria Lai, nell'ambito di Parolario.

I ristoranti, i bar e le gelaterie di Cernobbio vi aspettano con il loro speciale INVITO A TAVOLA, una proposta gastronomica studiata appositamente per la manifestazione.
17 maggio: il battello di Arte&Arte
L’Associazione Arte&Arte propone, al pubblico che desidera visitare la mostra, il servizio turistico del Battello di Arte&Arte, sull’esempio del Vaporetto dell'arte di Venezia in funzione durante la Biennale in laguna. A bordo del battello, che parte proprio da Cernobbio, una hostess accompagna i visitatori nelle sedi spiegando loro la proposta artistica di Arte&Arte, le bellezze naturali del Lario e alcuni cenni storici sulle sedi che ospitano la mostra. Battello domenica 17 maggio. Info sul sito www.miniartextil.it
Informazioni MINIARTEXTIL web www.miniartextil.it Twitter (ArteArte2) Facebook (miniartextil como – artearte como) Linkedin (Arte&Arte miniartextil)