Markus Saile

Brescia - 07/12/2019 : 08/02/2020

Prima mostra personale dell’artista con la galleria, dopo la sua recente presentazione ad Art Verona.

Informazioni

  • Luogo: A+B GALLERY
  • Indirizzo: Corsetto Sant'Agata 22 - Brescia - Brescia - Lombardia
  • Quando: dal 07/12/2019 - al 08/02/2020
  • Vernissage: 07/12/2019 ore 18
  • Autori: Markus Saile
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Da giovedì a sabato 15 / 19 e su appuntamento

Comunicato stampa

A+B Gallery è lieta di presentare i nuovi e recenti lavori di Markus Saile, in mostra in via Gabriele Rosa 20a a Brescia da sabato 7 Dicembre, giorno dell’inaugurazione. Prima mostra personale dell’artista con la galleria, dopo la sua recente presentazione ad Art Verona.

Nei dipinti di Markus Saile lo spostamento costante delle dimensioni e delle proporzione gioca un ruolo centrale, pari alla relazione che le diverse forme hanno le une con le altre sulla superficie dei dipinti

Talvolta le figure trascendono i bordi e per questo motivo le opere stesse creano legami che si collegano allo spazio espositivo, consentendo un'interazione con lo spettatore che Baptist Ohrtmann descriverebbe come segue:

“I lavori di Markus Saile mostrano uno spazio pittorico che si può in un certo senso definire tenue. Qualcuno potrebbe dire che la stringente relazione tra oggetto d’arte e sguardo è qui stabilita a stento. I dipinti mostrano una composizione unitaria e frammentaria e non permettono allo spettatore di percepire un’immagine indipendente e definitiva. Le opere di Saile sembrano rappresentare qualcosa – spazi, paesaggi, affetti – ma, allo stesso tempo, celano la loro funzione rappresentativa. Si chiudono per mostrarsi più volte allo spettatore in un atto di evocazione. Nonostante ciò in un primo momento si ha un effetto calmo e attenuato che nasconde la complessità dell’opera che arriva quando a chi osserva vengono meno le certezze delle sue convinzioni. Lo sguardo si sposta tra immagine e telaio, tra azione e architettura, tra dettaglio e intero, tra dentro e fuori l’immagine. I lavori generano una sorta di sfarfallio della percezione – un’instabilità aperta. In questo modo, non sono mai interamente presenti. Ma la loro riservatezza e assenza è unica; non c’è grammatica, messaggio o ideologia nascosta al loro interno. L’opera non sa più dello spettatore. E lo spettatore non sa più dell’opera”.

Nato nel 1981 a Stoccarda, Markus Saile si diploma alla Braunschweig University of Art, Meisterschueler con il prof. Frances Scholz nel 2011. E’ stato selezionato nel 2019 come finalista di STRABAG Artaward Internazional di Vienna (cat.); attualmente partecipa alla mostra Now! Paiting in Germany Today, nelle sedi dei musei di Bonn, Chemnitz, Amburgo e Wiesbaden (cat.). La mostra personale Das und gleicht dem Chamäleon è attualmente in mostra alla Galerie Markus Lüttgen, Düsseldorf; Kunstverein Springhornhof presenta il suo solo show "non-travail" (cat.) nel 2013. Selezone di mostre collettive: 2019 "Zwei Alter: Jung", Crone Side, Berlin; "Köln um halb acht", Temporary Gallery, Cologne; 2018 "Face my boost by your ShotSpotter", Hardspace, Basel; 2017 "Time is the longest distance" (duo show con Talisa Lallai), Galerie Nathalie Halgand, Vienna; 2015 „o.T." (ohne Titel), Arp Museum, Rolandseck (cat.)