Marco Longari

Trento - 29/11/2011 : 06/01/2012

Mostra fotografica e tavola rotonda sul tema del conflitto. Il progetto nasce con l'intento di stimolare una riflessione sulle dinamiche dei conflitti contemporanei e sul cammino culturale che la nostra societa' deve intraprendere per una loro possibile risoluzione pacifica.

Informazioni

  • Luogo: LE GALLERIE DI PIEDICASTELLO
  • Indirizzo: direzione nord-sud, Brennero-Verona,strada statale - Trento - Trentino-Alto Adige
  • Quando: dal 29/11/2011 - al 06/01/2012
  • Vernissage: 29/11/2011 ore 10
  • Autori: Marco Longari
  • Curatori: Thomas Pilati
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: da martedì a domenica 9-18 Lunedi chiuso

Comunicato stampa

Il C.F.P. Enaip di Tesero, Il C.F.P. Enaip di Villazzano e l’Istituto Pavoniano Artigianelli per le Arti Grafiche
presentano

Oltre il Conflitto
Mostra fotografica di Marco Longari e tavola rotonda sul tema del conflitto
a cura di Thomas Pilati

Il progetto Oltre in Conflitto nasce con l’intento di stimolare una riflessione sulle dinamiche dei conflitti contemporanei e sul cammino culturale che la nostra società deve intraprendere per una loro possibile risoluzione pacifica



A tale progetto hanno preso parte, sotto la guida di diversi docenti, gli allievi di alcuni istituti superiori del Trentino creando un percorso che comprende un’esposizione fotografica, una conferenza/dibattito sul tema dei conflitti contemporanei e un catalogo monografico interamente progettato e realizzato dagli studenti.

In occasione dell’inaugurazione della mostra Oltre il Conflitto, dove saranno esposti gli scatti del fotoreporter Marco Longari dell’Agence France Presse, avrà luogo una tavola rotonda, durante la quale interverrà, oltre a Longari, anche il Prof. Ugo Morelli, docente presso l’università Statale di Bergamo di Psicologia del lavoro e dell’organizzazione e direttore del Master of Landscape, Art and Culture Management della Trentino School of Management.

L'immagine della guerra a cui siamo abituati è una rappresentazione spettacolare e sempre più lontana dalla realtà che non esprime quello che succede veramente tra le righe del quotidiano. Le fotografie di Longari, invece, si distinguono perché mostrano il lato più angosciante della guerra, un sentimento di sofferenza che ci affligge e appare assurdo perché la speranza di una soluzione pacifica sembra remota.
Longari preferisce stare a contatto con le persone che subiscono le conseguenze e la cruda realtà dei combattimenti, mostrando le fotografie scattate in dieci aree che ha visitato durante la sua permanenza in Africa, Medio Oriente e nei Balcani. Le sue immagini raccontano una vita che scorre: il fermento della piazza, la quotidianità di un campo profughi, lo svolgersi di una manifestazione di protesta, dandoci l'impressione che la guerra sia diventata ormai un’abitudine.

Il progetto Oltre il Conflitto è stato realizzato con il contributo della Fondazione Caritro, dell’Assessorato alla Cultura, Turismo e Giovani del Comune di Trento, dell’IPSIA, di Grafica Futura e della Ginkolor Bravo.