LINEA Festival 2020

Polignano a Mare - 21/08/2020 : 23/08/2020

UNA TRE GIORNI DI IMPORTANTI TALK NELLA PRESTIGIOSA SEDE PUGLIESE DI FONDAZIONE MUSEO PINO PASCALI.

Informazioni

Comunicato stampa

DAL 21 AL 23 AGOSTO LA PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA COMPLETO DELL'EDIZIONE 2020 DI LINEA festival E UNA TRE GIORNI DI IMPORTANTI TALK NELLA PRESTIGIOSA SEDE PUGLIESE DI FONDAZIONE MUSEO PINO PASCALI

Ruvo di Puglia, 27-07-2020 - Apulia Center for Art and Technology è lieta di presentare il programma completo di LINEA festival 2020 attraverso una conferenza stampa che si terrà venerdì 21 agosto, dalle ore 11.30, presso Fondazione Museo Pino Pascali (Polignano a Mare - BA). All'incontro con le testate nazionali e internazionali farà seguito una tre giorni di importanti talk

Tutti gli eventi saranno gratuiti, aperti al pubblico previa prenotazione all'indirizzo [email protected] e realizzati in collaborazione con la Fondazione Museo Pino Pascali nella loro affascinate sede dell'ex macello pubblico sita tra il mare, gli scogli e il cielo.

LINEA si presenta come un evento colorato, musicale, giovane e accattivante proponendo un visual di grande effetto ideato dall’artista sarda Valeria Secchi. A lei è affidato il compito di dare il via a intensi mesi di attività culturale e divertimento con l'apertura al pubblico di Valeria is out now, mostra realizzata a cura di Laura Tota. “Gli autoritratti di Valeria Secchi sono la cartina al tornasole dell’identità social(e) contemporanea: nei suoi scatti, l'artista racchiude i paradigmi di una cultura visuale fatta di slogan, clichés iconografici e cromie accattivanti per parlare dell'impellente necessità di essere protagonisti, della ricerca ostinata del consenso o l'adesione ossessiva ai canoni di bellezza condivisi. Dopo essersi lasciata guardare, a LINEA festival sarà Valeria a osservarci dai balconi del centro storico di Ruvo di Puglia: un ribaltamento della prospettiva necessario per innescare nuove consapevolezze”.

A Polignano a Mare, venerdì 21 agosto, alle ore 20.00, gli ospiti speciali di LINEA festival Laura Marcolini e Fabio Cirifino (fondatore di Studio Azzurro, celebre “bottega d'arte" che "non ha regole stabilite", realtà fondamentale a livello mondiale per lo sviluppo della videoarte e delle videoambientazioni interattive) condurranno il pubblico all'interno delle più attuali tematiche dell'arte contemporanea.

Sabato 22 agosto, alle ore 11.00, LINEA festival proporrà uno sguardo sulla robotica in relazione con l'arte grazie a un multidisciplinare incontro che metterà in dialogo KUKA - azienda leader a livello globale di soluzioni intelligenti di automazione, fondata nel 1898, ad Augusta - con il new media artist Leandro Summo.

Domenica 23 agosto, alle ore 19.30, la Fondazione Museo Pascali farà un tuffo nel mondo dei social e della comunicazione insieme all'artista Giulio Alvigini, fondatore e mente dinamica e giullaresca di Make Italian Art Great Again.
Alle ore 21,00 passeremo dal digitale al mondo dei libri, in maniera innovativa, con Andrea Concas, esperto d’arte, di comunicazione e digitale, speaker e docente, ideatore del primo libro ChatBOT interattivo. Con l'autore parleremo della sua ultimo lavoro, pubblicato per Mondadori Electa: ProfessioneARTE - I protagonisti, le opportunità di investimento, le nuove sfide digital.

La seconda edizione del multidisciplinare evento pugliese svilupperà un'intensa attività di concerti, arte pubblica, workshop, mostre e talk che faranno esplodere di luce e colore il comune di Ruvo di Puglia (BA) - una delle più belle città italiane, ricca di storia e immersa nella suggestiva cornice del Parco Nazionale dell’Alta Murgia – allargandosi poi all'intera regione e prolungando, in diverse tappe, la sua attività fino al mese di novembre.
LINEA propone una nuova concezione di festival attraverso un format in cui arte e tecnologia dialogano per sviluppare una messa a fuoco del presente, volta alla progettazione del futuro, partendo da un territorio spesso vergine al contemporaneo ma ricco di meraviglie e di radicate tradizioni.
Nei mesi di festival, ad artisti e intellettuali emergenti si andranno ad affiancare operatori estetici e personalità di rilevante importanza sulla scena nazionale e internazionale creando un mix esplosivo carico di energia e contenuti.

Realizzato da Apulia Center for Art and Technology il festival lavora in sinergia con prestigiosi partner internazionali: Fondazione Pino Pascali, KUKA Robotics, Magroneproduzioni e Pro Loco UNPLI di Ruvo di Puglia.


PROGRAMMA


Venerdì 21 agosto | ore 11.30
Conferenza stampa di presentazione del programma completo di LINEA festival 2020
Presso Fondazione Museo Pino Pascali, Via Parco del Lauro 119, Polignano a Mare - BA

RSVP entro il 20 agosto: [email protected]

Sabato 8 agosto| ore 20.30
Valeria is out now – Opening
Mostra personale di Valeria Secchi a cura di Laura Tota
Dal 08 agosto al 31 agosto 2020
Diffusa nel centro storico di Ruvo di Puglia (BA)

Venerdì 21 agosto | ore 20.00
Studio Azzurro – Talk
Con: Laura Marcolini e Fabio Cirifino (fondatore di Studio Azzurro)
Modera: Giusy Caroppo
Presso Fondazione Museo Pino Pascali, Via Parco del Lauro 119, Polignano a Mare – BA

Sabato 22 agosto | ore 11.00
KUKA | Leandro Summo. Uno sguardo sulla robotica in relazione con l'arte – Talk
Con: KUKA e Leandro Summo
Modera: Santa Nastro
Presso Fondazione Museo Pino Pascali, Via Parco del Lauro 119, Polignano a Mare – BA


Domenica 23 agosto | ore 19.30
Make Italian Art Great Again – Talk
Con: Giulio Alvigini (fondatore di Make Italian Art Great Again )
Modera: Santa Nastro
Presso Fondazione Museo Pino Pascali, Via Parco del Lauro 119, Polignano a Mare – BA

Domenica 23 agosto | ore 21.00
ProfessioneARTE - I protagonisti, le opportunità di investimento, le nuove sfide digital – Talk
Con: Andrea Concas
Modera: Santa Nastro
Presso Fondazione Museo Pino Pascali, Via Parco del Lauro 119, Polignano a Mare – BA

Social

Instagram: lineafestival
Facebook: lineafestival

Hashtag

#lineafestival
#lineafestival2020

LINEA Festival: edizione estesa in Puglia fino a novembre per la...

Si parte a fine agosto con una tre giorni di talk alla Fondazione Pino Pascali di Polignano a Mare per proseguire nei prossimi mesi a Ruvo di Puglia con un'intensa attività di concerti, arte pubblica, workshop, mostre