L’Atlante – Valentina Miorandi / Cripta 747

Arco - 13/09/2014 : 05/10/2014

Gli ultimi due progetti per la mostra "Der Blitz 2014|L'atlante". Il video "Momenti di piacere" di Valentina Miorandi e le sculture nella sabbia di Cripta 747.

Informazioni

Comunicato stampa

Gli ultimi due progetti per la mostra "Der Blitz 2014|L'atlante"
Il video "Momenti di piacere" di Valentina Miorandi e le sculture nella sabbia di Cripta 747
Inaugurazione sabato 13 settembre alle 18 alla Galleria Civica di Arco


L'atlante
A cura di Denis Isaia, Federico Mazzonelli
Arco | Galleria Civica G

Segantini
18.05 – 05.10 2014
New opening sabato 13 settembre 2014 | ore 18
In collaborazione con Mart Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto

Si stanno per svelare i due nuovi e ultimi progetti della mostra L'atlante, curata da Denis Isaia e Federico Mazzonelli e realizzata in collaborazione con il Mart, la quale ha visto alternarsi da maggio a oggi dodici realtà emergenti della scena contemporanea italiana.
Da sabato 13 settembre alle 18, le sale della Galleria Civica G. Segantini di Arco, sede principale del progetto sul contemporaneo nell'Alto Garda Der Blitz, saranno abitate dai lavori Momenti di piacere di Valentina Miorandi e CONTROMICHAEL di Cripta 747.
Nel corso dell'inaugurazione, alla quale presenzieranno gli artisti e le artiste, verrà attivato anche un laboratorio per bambini ispirato alle suggestioni evocate da L'atlante.

Valentina Miorandi
14.09 – 05.10 2014 (opening 13.09 h 18)
Momenti di Piacere
“Nell'uomo il meccanismo del piacere è strettamente connesso al meccanismo della riproduzione, nella donna meccanismo del piacere e meccanismo della riproduzione sono comunicanti, ma non coincidono".
Bocche di donne e uomini si alternano leggendo parti del libro di Carla Lonzi dal titolo Sputiamo su Hegel. La donna clitoridea e la donna vaginale, Scritti di Rivolta Femminile, Milano, 1974.

Con la collaborazione di Micol Cossali
L'artista ringrazia Boccanera Gallery e tutti/e coloro che hanno preso parte alla realizzazione del video.

Cripta 747
14.09 – 05.10 2014 (opening 13.09 h 18)
CONTROMICHAEL
Una installazione che nel titolo porta in sé tutto il magnifico di quello che dobbiamo affrontare, andando contro, e incontro. In uno stato di natura l'uomo si troverebbe contro ogni uomo - homo homini lupus -, l'istinto contro la ragione, il genio creativo dell'improvvisazione accostato al nodo della costruzione e dell'ingegno. Michael è stato avvelenato, ma ha vinto lo stesso la partita, dicono che sia vivo e sorseggi il suo Gatorade all'arancia.

Valentina Miorandi (Trento, 1982) è laureata in Teorie e Pratiche teatrali presso l’università di Bologna. Ha frequentato, con altrettante borse di studio, il master in regia cinematografica alla New York Film Academy (2006) e il master in direzione della fotografia della Escola Superior de Cinema y Audiovisuales de Catalunya (2007) – Barcellona. È stata visiting professor presso la Universidad Complutense (Madrid e Cuenca) e ha diretto, a partire dal 2007, esposizioni multimediali presso spazi museali (FMST, MAG, Kultural Bersntol Institut). Ha collaborato con artisti di reputazione internazionale come Rosa Barba, Elisabetta Benassi, Stefania Galegati Shines, Marinella Senatore. È vincitrice della sezione FAI del MilanoFilmFestival 2010 con uno dei suoi film-documentari. Recentemente uno dei suoi lavori è entrato a far parte della collezione del Museo MART. Nel 2013 vince il Premio Euromobil dell’Arte Fiera Bologna.

Cripta 747 (Torino) è uno spazio culturale no profit per la ricerca nel campo dell'arte contemporanea, fondato nel 2008 da Renato Leotta, Alex Tripodo ed Elisa Troiano.

Le installazioni di Valentina Miorandi e Cripta 747, che rimarranno visitabili fino al 5 ottobre 2014, vanno a sostituire le precedenti Collasso di Chan con Serena Porrati e La pace tra gli animali di Gasconade con Alessandro Carano, Giangiacomo Rossetti e Davide Stucchi. Rimarrà invece ancora visibile nella terza stanza della Galleria la mostra di Gabriele Sassone con Angelo Sarleti ispirata a Segantini Specific.


Il progetto Der Blitz 2014 proseguirà il suo percorso esplorativo sul contemporaneo sabato 27 settembre alle 18 al Museo di Riva del Garda, quando sarà inaugurata la mostra di Evgeny Antufiev e Federico Lanaro Cecità bianca, curata da Chiara Ianeselli.