Inaugurazione musicROOMS: Housewarming Day

Milano - 20/06/2019 : 21/06/2019

Milano ha un nuovo propulsore per la produzione musicale: le musicROOMS, ulteriore tassello nel progetto di riconversione industriale di BASE, il più importante acceleratore per le industrie culturali a Milano. Per inaugurare lo spazio, in programma giovedì 20 giugno uno speciale "HOUSEWARMING DAY", con una giornata non-stop di riflessioni, visioni, concerti e dj set dalle 4 del pomeriggio fino all'alba.

Informazioni

Comunicato stampa



Milano ha un nuovo propulsore per la produzione musicale: le musicROOMS, ulteriore tassello nel progetto di riconversione industriale di BASE, il più importante acceleratore per le industrie culturali a Milano.

Per inaugurare lo spazio, in programma giovedì 20 giugno uno speciale "HOUSEWARMING DAY", con una giornata non-stop di riflessioni, visioni, concerti e dj set dalle 4 del pomeriggio fino all'alba





Alla base delle musicROOMS c’è l’idea di aggregare un mix di competenze e un insieme di imprese musicali selezionate per essere complementari tra loro, in modo da dar forma a un ecosistema produttivo integrato. Sullo sfondo, il resto del progetto BASE insieme a Cariplo Factory assicurano le connessioni con altri settori limitrofi della produzione culturale e delle arti industriali: arti grafiche e tipografiche, design industriale, IT e tecnologie digitali, visual and communication design, arti tessili e fashion design, industria audiovisiva, fotografia, ecc.


Con i loro 600 mq, tra spazi aperti e sale chiuse, le musicROOMS sono dotate al proprio interno di un’iconica CAPSULA, attrezzata con avanguardistico sistema di diffusione sonora immersiva e per riprese a 360°, pronta ad ospitare live di dimensioni raccolte, showcase, anteprime.
Le musicROOMS sono un progetto di Music Innovation Hub, think tank e società di produzione musicale di orizzonti internazionali, realtà non-profit frutto della collaborazione fra tre soggetti: OXA (la società che gestisce BASE), Fondazione Social Venture Giordano dell’Amore, key investor di Music Innovation Hub, e Music Management Club SRL, con il supporto di Cariplo Factory, Fondazione Milano, Musicraiser e Fondazione Cariplo.
Inaugurazione musicROOMS: Housewarming Day
Giovedì 20 giugno 2019, dalle 16.00 alle 5.00
Ingresso gratuito su registrazione: www.pogoproductions.it/
Una giornata non-stop di visioni, sperimentazioni, concerti e djset, in un percorso a tappe tra gli spazi industriali di BASE Milano dalle 4 del pomeriggio fino all'alba: durante l’"HOUSEWARMING DAY" le porte delle musicROOMS si apriranno alla città per scoprire i nuovi spazi e le diverse attività che MIH sta portando avanti in questi mesi.

Programma Housewarming Day:

ore 16 · Lounge BASE
UNEXPECTED WORKSHOPS - A MUSICAL JOURNEY
Mini-corsi di beatmaking, didgeridoo aborigeno, fagotto rinascimentale, composizione rap, sampling. Strumenti lontani tra loro di millenni, da toccare e provare. Presentato da Progetto Chorus, il programma di avvicinamento alla musica di MIH.

ore 16 · Cortile
FEEDING FUTURE SOUNDS - CABIN
Come vivremo la musica nella Milano 2030? Nel buio di una cabina, proiettate a ciclo continuo, una serie di videointerviste agli esponenti della scena milanese under25. Presentato da Linecheck, progetto MIH, principale music conference in Italia.
ore 16 · musicROOMS


TANGIBLE INTERACTIONS - INSTALLAZIONI SONORE con Domus Academy
Tre installazioni interattive esplorano le connessioni tra musica e design, reinventando oggetti di uso comune in chiave sonora. B’lown di Dario Bellussi, Eren Kanbak e Yifang Xu, è composta di palloncini connessi a un circuito, disposti in sequenza, come tasti di un pianoforte, che stimolati emettono un suono. Yinan Hu e Pranali Raval hanno creato Pouring Music: tazze da té o caffè che producono suoni provenienti da diversi paesi del mondo. Sensō, di Abhinav Ramesh e Yada Wisatekaew, è un cubo interattivo con una cavità in cui inserire la mano, per vivere un’esperienza multisensoriale. Create dagli studenti dei Master in Interaction Design e di Product Design di Domus Academy, prima accademia italiana postgraduate di design e laboratorio di ricerca. Il lavoro parte dal workshop Music Machine – a taste of music through tangibility, in collaborazione con BASE.



ore 17 · musicROOMS
FEEDING FUTURE SOUNDS - TALK
Nelle nuove musicROOMS di BASE, talk all'ombra della Capsula con i ragazzi del progetto BECCATI della Onlus Suoni Sonori - 232.



ore 18 · Spazio C/D
MADAM plays B.O,R.N.E.O (Burn Origins, Ripple Never Ending Outputs)
Una maratona di 6 ore che si muove tra noise, drone, ambient, grovigli di valvole e pedali. Un insieme di natura caotica, in cui armonia e dissonanza, silenzio e rumore, possono coesistere.
Presentato da PØGO, unità di produzione eventi di MIH. Con la partecipazione di go-Dratta (Futurissima).

ore 19 · Cortile
FUTURISSIMA SPOTLIGHT
8 mini-live, 8 artisti, 8 diversi generi musicali. AVEX, .Zé, ARASHI, Cactus?, JOE ELLE, Mētz, Pereira, Tropea. Benvenuti in Futurissima, incubatore di suoni e talenti crossover di MIH.



ore 19 · Auditorium Spazio B
I'M ISOLA MARRAS MUSIC SHOW
Il producer elettronico go-Dratta (Futurissima) sonorizza lo show di presentazione della nuova collezione Resort SS20 di I'M Isola Marras, abiti ispirati alle pescatrici di perle giapponesi.



ore 19 · La Capsula
IED Milano - PIANOSCOPE
La performance live degli studenti Gianluca Volpe e Alexandru Patriche in cui Sound Design e pianoforte si incontrano per creare sonorità ambient e sperimentali ispirate al sound di Alva Noto.


ore 19.30 / 22.30 · La Capsula
HYPER-REAL SOUND con INTORNO LABS
Entra nella nuova CAPSULA per ascoltare il sistema immersivo di audio spazializzato di Intorno Labs.


ore 20.30 · La Capsula
Gadi Sassoon presenta:
MULTIVERSE IMMERSIVE - Prima Italiana CHAOS & ORDER - preview dell'installazione per Sónar Festival 2019.


ore 19.30 - Lounge
MEDIA IS NOT GO(O)D a cura di Perimetro - TALK
Chiacchierata visiva sul mondo della musica attraverso le immagini di tre tra i più rappresentativi fotografi italiani della nostra generazione: Ilaria Magliocchetti Lombi, Sha Ribeiro e Mattia Zoppellaro. La conversazione sarà moderata da Sebastiano Leddi, Editor di Perimetro.


ore 23 · Spazio B
NYEGE NYEGE TAPES SHOWCASE
Showcase dell'etichetta africana Nyege Tapes con i set di Kampire - DJ e Bamba Pana &
Makaveli. A seguire Elisa Bee djset. Presentato da PØGO, unità di produzione eventi di MIH.


ore 1.30 · Spazio B
ELISA BEE
A chiudere la giornata il djset di Elisa Bee, protagonista della scena elettronica milanese. Presentato da PØGO, unità di produzione eventi di MIH.
Image
Image

Sei mesi dopo: ecco come cresce il progetto MIH
Diretto da Dino Lupelli (Direttore Generale), Andrea Rapaccini (Presidente) e Nicolò Bini (AD), il progetto MIH è stato presentato per la prima volta alla città nel novembre 2018 durante Linecheck, la più prominente conferenza per il settore musicale in Italia, che attrae ogni anno migliaia di operatori da tutto il mondo, prodotta da MIH stesso. Da allora, in quasi sei mesi il progetto ha preso il largo, con i suoi cinque principali programmi permanenti.


> Futurissima, la nuova agenzia di management ed etichetta discografica dedicata ai nuovi talenti. Sotto contratto i primi 8 artisti, con oltre 100 date già fissate per loro. Gli artisti di Futurissima sono seguiti a 360°, per un massimo di tre anni, su management, diritti, booking, produzione, promozione, secondo il nuovo modello delle agenzie “a spettro completo”, dove cadono le barriere tra gestione parcellizzata dei talenti. Le selezioni e lo scouting avvengono in modo trasparente tramite la piattaforma di fundraising di Musicraiser. Le selezioni sono sempre in corso. Per partecipare: www.futurissima.net
> Linecheck Music Meeting & Festival, la più prominente music conference in Italia. Arrivata alla sua quinta edizione in programma dal 19 al 24 novembre 2019 e organizzata da MIH, è un punto di riferimento per i professionisti del settore e momento di networking internazionale.
> Linecheck Academy con SAE INSTITUTE Milano, corso di Music Business. Le attività di formazione di MIH proseguono tutto l’anno sotto forma di Linecheck Academy, un ciclo di appuntamenti per l’alta formazione professionale, e con un corso di Music Business, sviluppato grazie ad una partnership con SAE Institute Milano, leader nella formazione dei media creativi e parte di un network globale di oltre 50 campus nel mondo. MIH e SAE collaborano per la programmazione e l’erogazione di un percorso biennale con l’obiettivo di formare in Italia una nuova generazione di manager musicali di orizzonti internazionali e che porta al riconoscimento di un certificato di Bachelor in Music Business rilasciato da Middlesex University - London, in collaborazione con SAE Institute
> Open Sound Festival, per Matera Capitale Europea della Cultura 2019, mette insieme suoni antichi di millenni, zampogne, cori arbëreshe, percussioni del neolitico con beat elettronici, dub, sound system e artisti come Dardust, Joycut, Nu Guinea, Paolo Baldini Dubfiles. Tutto questo nello scenario dei Sassi di Matera. Conduce la performance l’israeliano Yuval Avital, artista multimediale, compositore.
> PØGO Productions, la nuova società di produzione eventi di Music Innovation Hub, produce concerti, djset, festival, per i soggetti di MIH e per altri soggetti, anche fuori da BASE, in Italia e nel mondo.
> Chorus: Music for Social Change è il programma di MIH dedicato all’avvicinamento alla musica come strumento di sviluppo sociale, veicolo di integrazione e costruzione di comunità. Tra le iniziative, un programma per diffondere la pratica del canto corale nelle scuole di Milano, in tutti i quartieri, con particolare attenzione alle aree di maggiore presenza di comunità straniere, in partnership con l’associazione internazionale Mus-e. Finanziato da Fondazione Cariplo, Chorus è sviluppato in partnership con soggetti consolidati della formazione musicale come Fondazione Milano.



Motivo ricorrente di tutto l’operato di MIH, come da proprio statuto, la componente sociale. MIH vede la musica come strumento di emancipazione, riscatto e integrazione. Coerentemente, i progetti di MIH ambiscono a mettere in connessione professionisti e artisti di estrazione e culture diverse, per superare ogni segregazione tra generi, sottoculture musicali, gruppi di età, etnie, per aprire a nuove combinazioni di linguaggi.


Gli spazi che compongono le musicROOMS
Progettate dallo studio architettonico GEZA, le musicROOMS sono composte da quattro principali aree funzionali:


- La PROJECT HOUSE, un'area di lavoro con circa 40 postazioni - assegnate a freelance e neo-imprese ad alto potenziale di innovazione con lo scopo di dar vita a nuovi progetti, stimolare la creatività e favorire la contaminazione tra i residenti, con annessa una piccola biblioteca. Cucina e area pranzo in comune con altri residenti della comunità di BASE Milano.


- La CAPSULA, elemento iconico delle musicROOMS: un box con parte delle pareti trasparenti, attrezzato per riprese e streaming a 360° con 60 mq di auditorium e suono immersivo 3D di ultima generazione per showcase, audizioni, sessioni di ascolto e di registrazione, eventi ad inviti, workshop, fruibili in streaming. La struttura è stata progettata in collaborazione con B-beng che ha disegnato e prodotto LA CAPSULA applicando il sistema costruttivo modulare BOXY, mentre la tecnologia audio 3D è di Intorno Labs, che ha concepito e realizzato ad-hoc il sistema immersivo. Lo sviluppo del modello tecnologico è a cura di Cariplo Factory.


- La greenROOM: uno spazio più raccolto per momenti informali di backstage, mini live, workshop, talk, chiacchiere, ma anche per riprese e shooting fotografici. Letteralmente sala verde, la green room rimanda ai teatri shakespeariani, area adibita a zona relax pre e post spettacolo, dove gli attori erano soliti ritrovarsi prima e dopo lo spettacolo in una sala piena di piante la cui umidità si pensava favorisse la voce degli attori.


- THE OFFICE: la sede degli uffici di Music Innovation Hub e dei suoi programmi, dove tutto lo staff potrà essere sempre in contatto diretto e sviluppare più sinergie possibili con i residenti della project house.

Nasce a BASE Milano la nuova casa della musica. Le musicROOMS...

Il centro di produzione culturale di Milano, con sede nello storico complesso dell’ex Ansaldo, si dota di nuovi spazi: 600 mq, tra sale di registrazione, per live e formazione, dedicati a imprese musicali che fanno innovazione