Guido Nosari – n = n -> 1

Bergamo - 10/03/2018 : 21/04/2018

Il cucito come atto estetico fondante è il filo conduttore della ricerca di Guido Nosari, giovane artista nativo di Bergamo che espone in questa mostra i recenti elaborati su tale riflessione.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA VANNA CASATI
  • Indirizzo: Via Borgo Palazzo 42 interno - Bergamo - Lombardia
  • Quando: dal 10/03/2018 - al 21/04/2018
  • Vernissage: 10/03/2018 ore 18,30
  • Autori: Guido Nosari
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: aperta da Lun a Ven dalle ore 16.30 alle 19.30, Sabato 11.00/12.30 - 16.30/19.30 Martedì chiuso

Comunicato stampa

Il cucito come atto estetico fondante è il filo conduttore della ricerca di Guido Nosari, giovane artista nativo di Bergamo che espone in questa mostra i recenti elaborati su tale riflessione. Si tratta di una indagine condotta sugli opposti come dimensione e quindi come scelta di materiali specifici per il grande ed il piccolo formato.
Tre grandi pannelli, frutto di una stratificazione di tessuti giustapposti, cuciti ed assemblati in un fare artigianale di superficie ma di raffinata sensibilità cromatica all’impatto estetico, costituiscono la parte scenografica dell’insieme

Piccole e preziose carte invece in cui il colore emerge con pudore, celato dalla cucitura di fogli semitrasparenti di acetato, sono l’espressione del fare recondito, del momento emotivo iniziale di un progetto.
A chiudere, un ciclo di video dove la stratificazione dei livelli audiovisivi diventa oggetto di cucitura della narrazione.
L’esposizione è accompagnata da un breve testo dell’autore in cui espone le proprie riflessioni sull’atto del cucire come rapporto simbolico con il sé.