Generazione Anni ’40

Spoleto - 21/06/2014 : 27/07/2014

Si tratta di una mostra che, sebbene non rappresenti l’universo delle forme artistiche connotanti gli appartenenti alla generazione Anni ’40, riesce tuttavia a proporre uno spaccato significativo della oggettiva varietà e molteplicità dei linguaggi espressivi riferibili al periodo preso in esame.

Informazioni

  • Luogo: OFFICINA D’ARTE E TESSUTI
  • Indirizzo: Via Plinio il Giovane, 6/8 · 06049 - Spoleto - Umbria
  • Quando: dal 21/06/2014 - al 27/07/2014
  • Vernissage: 21/06/2014 ore 18,30
  • Curatori: Maria Giuseppina Caldarola, Daniele Taddei
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: 11,00-13,00/ 17,00-20,00 (salvo appuntamento e possibile apertura serale nei weekend durante il Festival dei 2Mondi). Chiuso lunedì e martedì

Comunicato stampa

Sabato 21 giugno l’Officina d’Arte&Tessuti di Spoleto ha programmato un doppio evento nell’ambito della presentazione della mostra “Generazione Anni ’40 – artisti italiani nati tra il 1940 ed il 1949”.

Alle 16.00 presso la sala conferenze del Museo Archeologico statale in Via S. Agata, il Prof. Giorgio Di Genova terrà una conferenza su: “La frantumazione del linguaggio nell’arte contemporanea”


Questo momento di approfondimento sarà l’occasione per riprendere temi e motivazioni alla base del ciclo di mostre (iniziato a dicembre 2013), che si è articolato come rassegna del secondo Novecento italiano per generazioni, ricevendo il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia, oltre che del Comune di Spoleto, ed è stato proposto nella convinzione che la conoscenza dell’opera delle generazioni protagoniste dell’arte italiana del Dopoguerra sia importante per ri-confermare un’identità italiana nel mondo dell’arte contemporanea.
Alle 18.30, nella sede di Via Plinio il Giovane 6-8, seguirà l’inaugurazione della mostra che propone 19 tele, 6 sculture ed 1 video relativo ad un happening pittorico tenuto da una artista relazionale.
Si tratta di una mostra che, sebbene non rappresenti l’universo delle forme artistiche connotanti gli appartenenti alla generazione Anni ’40, riesce tuttavia a proporre uno spaccato significativo della oggettiva varietà e molteplicità dei linguaggi espressivi riferibili al periodo preso in esame. E’ a partire da questa constatazione che i due organizzatori, Giuseppina Caldarola e Pierfrancesco Caprio, hanno voluto accompagnare quest’ultima mostra con la conferenza del Prof. Di Genova, proprio al fine di offrire un punto di vista, una chiave di lettura per meglio apprezzare, sia la sequenza delle opere in mostra, sia a ritroso l’intera rassegna. Ulteriore intenzione è che l’evento possa suscitare un dibattito sulle più significative tematiche che contraddistinguono i Gruppi ed i Movimenti artistici dei tre decenni presi in considerazione (1920-1950) e la presenza di alcuni artisti costituisce un'opportunità per acquisire testimonianze dirette dai protagonisti di questo periodo.
Gli Artisti:
LUCA ALINARI, FRANCO AZZINARI, UBALDO BARTOLINI, GIOVANNI BEATO, FRANZ BORGHESE, ROBERTA BUTTINI, ALFONSO CACCHIARELLI, UGO CAGGIANO, ENZO CUCCHI, STEFANO DI STASIO, MARCELLO DIOTALLEVI, BRUNO DONZELLI, VITTORIO FAVA, PAOLO GUBINELLI, CARLO IACOMUCCI, MARIO LA CARRUBBA LINA MORICI FRANCO MORRESI, UGO NESPOLO, MIMMO PALADINO, AULO PEDICINI, LYDIA PREDOMINATO, SALVATORE PROVINO, MARIA TERESA ROMITELLI, ANNA SECCIA, EUGENIA SERAFINI