Fausto Salvi – Greenhouse

Brescia - 04/05/2012 : 20/05/2012

L'artista Fausto Salvi presenta in questa mostra i suoi ultimi e inediti lavori: un ciclo di opere grafiche e scultoree, realizzate tra il 2011 e il 2012, tra i contrastanti scenari urbani di Milano, Brescia e Seoul.

Informazioni

  • Luogo: INLIMBO ARTE
  • Indirizzo: via fratelli Bandiera, 24 25122 - Brescia - Lombardia
  • Quando: dal 04/05/2012 - al 20/05/2012
  • Vernissage: 04/05/2012 ore 18.30
  • Autori: Fausto Salvi
  • Generi: arte contemporanea, personale, disegno e grafica
  • Orari: dal Lunedì al Sabato dalle 15:00 alle 18:00

Comunicato stampa

GREENHOUSE / effetto serra
FAUSTO SALVI
L'artista Fausto Salvi presenta in questa mostra i suoi ultimi e inediti lavori: un ciclo di opere
grafiche e scultoree, realizzate tra il 2011 e il 2012, tra i contrastanti scenari urbani di Milano,
Brescia e Seoul. Il titolo della mostra rimanda esplicitamente alla Casa verde di Milano, abitazione
letteralmente fagocitata da grandi palazzi cittadini -tra cui il Palazzo della Regione- in cui egli ha
vissuto, per più di due anni, tra partenze e ritorni. Proprio seguendo l'itinerario residenziale percorso
nell'ultimo anno dall'Artista, possiamo comprendere meglio la poetica espressa dalle sue nuove
opere

I suoi ultimi lavori, tra cui architettoniche sculture in ceramica smaltata e decine di disegni
su carta coreana, surreali, quanto di reale suggestione, nascono infatti tra la Casa verde di Milano, la
sua casa-atelier in pieno centro storico a Brescia (in vicolo Lungo) e la casa -dove ha soggiornato
per due mesi- nella metropoli di Seoul. Fausto Salvi sente da sempre il bisogno potente e necessario
di viaggiare, di immergersi nel contesto urbano, per osservarne le linee, i volumi, i colori, intuirne
la storia e respirarne la vita. Il suo modo di guardare e di percepire le cose è plasmato dalle
esperienze che si sono stratificate nel tempo, come la creta che assume ogni volta nuove forme.
Ogni nuovo scenario, ogni nuova situazione, vissuta necessariamente in relazione al background
esistente, innesca nuove connessioni, input e reazioni. In luoghi lontani tra loro, l'Artista coglie il
fascino, le sfaccettature, i paradossi del rapporto esistente tra uomo e architettura. Il tema della città
è infatti tema centrale di molte sue opere.