Evaristo Baschenis – Ritorno a Palazzo

Bergamo - 04/05/2016 : 04/06/2016

Numerosi capolavori per scoprire da vicino uno dei più noti protagonisti del panorama pittorico del Seicento: il bergamasco Evaristo Baschenis.

Informazioni

Comunicato stampa

Numerosi capolavori per scoprire da vicino uno dei più noti protagonisti del panorama pittorico del Seicento: il bergamasco Evaristo Baschenis. A riportarne alla luce alcune delle opere più significative, traendole da importanti collezioni private, che la Fondazione Credito Bergamasco esporrà dal 6 al 27 maggio 2016, a Palazzo Creberg (Largo Porta Nuova 2) per la mostra “Baschenis, ritorno a Palazzo”.

Anteprima esclusiva per la stampa, mercoledì 4 maggio alle ore 12.45, alla presenza di Angelo Piazzoli, Segretario Generale della Fondazione Credito Bergamasco e curatore della mostra e Simone Facchinetti, critico d’arte e curatore della mostra



Insieme, ripercorreranno i dieci anni di attività espositive promosse a Palazzo Creberg, traguardo impreziosito dall’esposizione dedicata alle opere di Baschenis, i lavori realizzati con i Grandi Restauri curati dalla Fondazione Creberg e il percorso pensato per la mostra Baschenis Ritorno a Palazzo.

Seguirà la visita ai dipinti di Paris Bordon e Giovan Paolo Cavagna in corso di restauro.

Alla conferenza seguirà un light lunch nella Sala Ugo Riva a cura di "Taste, a School Restaurant Experience"