Epicentri

Como - 16/07/2016 : 18/09/2016

Epicentri è un progetto basato sul concetto di ordine nella natura e del suo esatto opposto che fa propendere per lo straordinario, ovvero l’anomalia che diventa regola.

Informazioni

  • Luogo: TERME DI COMO ROMANA
  • Indirizzo: Viale Lecco 9 (22100) - Como - Lombardia
  • Quando: dal 16/07/2016 - al 18/09/2016
  • Vernissage: 16/07/2016 ore 18
  • Curatori: Fabio Carnaghi
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: martedì e giovedì 10 -14 / sabato 10-18
  • Sito web: http://www.arkmilano.com
  • Email: info@arkmilano.com
  • Patrocini: Epicentri è un evento promosso da Soprintendenza Archeologia della Lombardia con ARK Cultural Property and Contemporary, con il supporto di Touring Club Italiano e dei Volontari Touring per il Patrimonio Culturale, partner tecnico Valduce Servizi Spa.

Comunicato stampa

Epicentri
a cura di Fabio Carnaghi

Alex Bellan, Giulia Berra, Mattia Bosco, Arianna Carossa, Rita Casdia, T-yong Chung, Cleo Fariselli, Giovanni De Francesco, Daniele Giunta, Adi Haxhiaj, Andrea Magaraggia, Silvia Mariotti, Yari Miele, Concetta Modica, Gianluca Quaglia, Laura Renna, Silvia Vendramel, Lucia Veronesi

inaugurazione sabato 16 luglio 2016, ore 18
17 luglio- 18 settembre 2016

Epicentri è un progetto basato sul concetto di ordine nella natura e del suo esatto opposto che fa propendere per lo straordinario, ovvero l’anomalia che diventa regola

Tale idea di caos a cui la natura armoniosa ed eterna lascia spazio si riscontra in fenomeni prodigiosi anche nella loro forza distruttiva. Il terremoto svela questa atavica disputa tra eccezione all’ordine naturale e inesplicabilità di un ordine complesso.

Lo spazio archeologico delle Terme di Como Romana, che presumibilmente sono state coinvolte in epoca storica da un fenomeno sismico provocandone un crollo strutturale, si presta a divenire scenario di una rappresentazione collettiva che nel contemporaneo si manifesta in installazioni che seguono una casualità espositiva determinata da un processo di appropriazione topografica istintiva da parte di ogni artista. Ne deriva una sorta di insediamento temporaneo lasciando dunque agli artisti coinvolti nel progetto la possibilità di dar vita allo spazio attraverso una propensione soggettiva e nomadica. Il titolo della mostra allude proprio a questa possibilità data, senza alcun preordinamento di un percorso espositivo al fine di interpretare il caos che sconvolge ogni ordine razionale. Il risultato è un dialogo con lo spazio che prevede epicentri creativi dislocati o addensati, nella totale inconsapevolezza dell’esito espositivo. Si delinea una mappa emotiva nella similitudine che lega la forza prorompente del fenomeno naturale con il processo creativo che improvvisamente scaturisce dall’imprevisto e dallo straordinario inconscio.

Nell’ambito della mostra saranno presentati due progetti speciali di Giulia Berra e Lucia Veronesi ospitati nelle due sale espositive trasformate per l’occasione in project room.

Epicentri è un evento promosso da Soprintendenza Archeologia della Lombardia con ARK Cultural Property and Contemporary, con il supporto di Touring Club Italiano e dei Volontari Touring per il Patrimonio Culturale, partner tecnico Valduce Servizi Spa.

Cleo Fariselli, “Petra”, 2014, tecnica mista su corda in poliestere, ø 2 x 375 cm
foto Jacopo Menzani - emmestudio