Education through art

Bergamo - 18/06/2020 : 23/07/2020

Una rassegna di video d’artista a cura di Paola Nicolin visibile direttamente dalla vetrina su Piazza Carrara.

Informazioni

Comunicato stampa


Mentre prendono il via gli appuntamenti serali di Radio GAMeC Real Live, la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo riapre le porte alla città mettendo la formazione al centro di un programma pensato per la sua comunità: con la creazione di un campus estivo per ragazzi e una rassegna video in vetrina, dedicata al rapporto tra arte ed educazione, visibile dalla piazza del museo



EDUCATION THROUGH ART

A partire da giovedì 18 giugno, arriva alla GAMeC di Bergamo Education through art, una rassegna di video d’artista a cura di Paola Nicolin visibile direttamente dalla vetrina su Piazza Carrara.

10 artisti italiani e internazionali – Salvatore Arancio, MASBEDO, Marinella Senatore, Basir Mahmood, Diego Marcon, Rebecca Digne, Keren Cytter, Stefano Tsivopoulos, Lili Renaud Dewar e Sislej Xhafa – offriranno le loro visioni all’interno di un programma dedicato al rapporto tra arte ed educazione e all’idea della scuola come luogo dove ragionare sulla prossimità, sulle relazioni umane e sulla costruzione di nuovi percorsi storico-identitari.

La vetrina della sala solitamente dedicata ai servizi educativi del museo si trasformerà così in uno schermo pubblico accessibile direttamente dalla strada, una sorta di lavagna immaginaria dove si alterneranno i lavori degli artisti in cinque appuntamenti strutturati attorno a cinque coppie di materie scolastiche – Scienze naturali, Scienze sociali, Psicologia, Storia, Arte Motoria – e corrispondenti parole chiave – Fragilità, Comunità, Attesa, Verità, Corpo.

Ogni giovedì, dal 18 giugno al 23 luglio, in corrispondenza di una nuova serata di Radio GAMeC Real Live, la vetrina presenterà al pubblico una nuova sezione di Education through art composta da due video d’artista, che sarà visibile per tutta la settimana dall’esterno del museo.

La selezione dei video è tratta dalle raccolte della GAMeC, della collezione dell’archivio In Between Art Film di Beatrice Bulgari e di SevenGravity Collection.

PROGRAMMA DEGLI APPUNTAMENTI:
18 - 25 giugno 2020: Scienze naturali / Fragilità
Salvatore Arancio, Birds, 2012 (In Between Art Film)
Masbedo, Fragile, 2016 (In Between Art Film)
25 giugno - 02 luglio 2020: Scienze sociali / Comunità
Marinella Senatore, Nui simu, 2010 (In Between Art Film)
Basir Mahmood, Monument of Arrival and Return, 2017 (SevenGravity)
02 - 16 luglio 2020: Psicologia / Attesa
Diego Marcon, Untitled (Head falling 01), 2015 (GAMeC)
Rebecca Digne, Kino Peinture (SevenGravity)
16 - 23 luglio 2020 Storia / Verità
Stefanos Tsivopoulos, Untitled (The Remake), 2007 (In Between Art Film)
Keren Cytter, Dreamtalk (GAMeC)
23 - 30 luglio 2020: Arte Motoria / Corpo
Lili Renaud Dewar, Live Through That?!, 2014 (SevenGravity)
Sislej Xhafa, Skinheads Swimming, 2002 (GAMeC)



Scarica il comunicato stampa



THE MUSEUM IS PRESENT

La GAMeC e l’Accademia Carrara, grazie al sostegno dell’Assessorato all’Istruzione del Comune di Bergamo, danno vita a un patto educativo per mettere bambine e bambini al centro della loro progettualità per l’estate 2020, proponendo alle famiglie un calendario ricco di attività e di sperimentazioni in presenza, con tutte le garanzie di sicurezza necessarie.

Dal 22 giugno al 7 agosto e dal 24 agosto all’11 settembre, i bambini dai 6 agli 11 anni potranno partecipare al campus che prevede una serie di laboratori didattici in piccoli gruppi di sette partecipanti, con materiali scelti con cura, con idee progettate per consentire una maggiore messa in gioco di ciascun bambino e la massima tutela della salute.

I laboratori si svolgeranno alla GAMeC, che ha messo a disposizione le proprie sale, costantemente sanificate e areate, per la realizzazione del progetto.

The Museum is present allude a una celebre performance di Marina Abramović. I due musei della città sono presenti: rispondono insieme, in nome della propria funzione educativa e sociale alla chiamata del Comune di Bergamo e alle esigenze delle famiglie in questa fase di ripartenza.
Il museo torna a essere luogo vicino, di accoglienza, che opera per offrire ai più piccoli un contesto sereno per sperimentare, uno spazio per esprimersi dopo la fatica emotiva del lockdown.

Le informazioni relative ai laboratori e alle modalità di iscrizione saranno presto disponibili sui siti dei musei.



Scarica il comunicato stampa

RADIO GAMeC REAL LIVE

Dopo 66 giorni di trasmissioni quotidiane in diretta Instagram, Radio GAMeC diventa “Real Live”, una piattaforma di performance e incontri dal vivo che accompagnerà l’inizio della stagione estiva su un palcoscenico speciale: il Videomobile dei MASBEDO.

Dal 18 giugno al 23 luglio, cinque appuntamenti serali nel cortile della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo avranno come protagonisti Nic Cester, Cristiano Godano, Andrea Pennacchi, Alessandro Sciarroni e Virgilio Sieni, affiancati da nuove voci dalla città per raccontare la ripartenza mettendo al centro l’arte e la cultura nelle sue varie forme.

Radio GAMeC Real Live sarà un modo di trasformare il rapporto costruito con il pubblico attraverso le piattaforme digitali in qualcosa di fisico, in uno spazio aperto – inizialmente nel cortile della GAMeC e, appena sarà possibile, nelle piazze della città – in piena sicurezza e nel rispetto delle restrizioni richieste dalla situazione contingente.

Tutto esaurito per la prima serata prevista per giovedì 18 giugno.
L’evento sarà visibile in streaming su YouTube iscrivendosi a:
https://www.youtube.com/user/LaGAMeCdiBergamo

Per prenotare i prossimi appuntamenti: [email protected]

PROGRAMMA DEGLI APPUNTAMENTI:
Giovedì 18 giugno > Nic Cester & The Milano Elettrica
Giovedì 25 giugno > Andrea Pennacchi con Giorgio Gobbo
Giovedì 2 luglio > Cristiano Godano
Giovedì 16 luglio > Alessandro Sciarroni
Giovedì 23 luglio > Virgilio Sieni