E’ ancora possibile una dimensione etica nell’arte?

Como - 20/01/2012 : 20/01/2012

L'incontro sarà un'occasione per dibattere del delicato passaggio che l'arte e l'intera società stanno attraversando in questa fase storica, in cui l'orizzonte di una morale che significa soprattutto onestà e coerenza di comportamenti sembra essersi vanificato e per tirare le somme a conclusione delle tre parti della rassegna "Un'Altra Storia. Arte Italiana dagli anni Ottanta agli anni Zero", rilettura critica di quel periodo dell'arte italiana ispirato dal tema oggetto del dibattito, partita da Como lo scorso aprile.

Informazioni

Comunicato stampa

Venerdì 20 gennaio 2012 alle 18.30, presso MAG Marsiglione Art Gallery via Vitani 31/33 Como, si svolgerà un dibattito, a cura di Edoardo Di Mauro, sul tema "E' ancora possibile una dimensione etica nell'arte?"

L'incontro sarà un'occasione per dibattere del delicato passaggio che l'arte e l'intera società stanno attraversando in questa fase storica, in cui l'orizzonte di una morale che significa soprattutto onestà e coerenza di comportamenti sembra essersi vanificato e per tirare le somme a conclusione delle tre parti della rassegna "Un'Altra Storia

Arte Italiana dagli anni Ottanta agli anni Zero", rilettura critica di quel periodo dell'arte italiana ispirato dal tema oggetto del dibattito, partita da Como lo scorso aprile.

Parteciperanno :

Sergio Gaddi Assessore alla Cultura del Comune di Como
Francesco Correggia Responsabile CRAB Accademia di Brera
Edoardo Di Mauro Docente dell'Accademia Albertina
Elena Di Raddo Docente dell' Università Cattolica
Ernesto Jannini Artista

Nel corso della serata sarà presentato in anteprima il video prodotto da Mediago relativo alla prima parte della rassegna "Un'Altra Storia. Arte Italiana dagli anni Ottanta agli anni Zero", svoltasi dal 1° al 21 aprile 2011 presso lo Spazio Culturale Antonio Ratti Ex Chiesa di San Francesco, a cura di Edoardo Di Mauro e con il patrocinio del Comune.

Sarà inoltre possibile visitare la mostra allestita presso la galleria dal titolo "Collettiva Occasionale", singolare miscellanea di artisti storici e contemporanei