Da Corneille a Guttuso la seduzione nell’arte

Brescia - 18/02/2017 : 25/03/2017

Un itinerario espositivo con artisti di fama internazionale, sia italiani che stranieri, e compositi linguaggi creativi in un panorama plurale lontano dal naturalismo che domina l’incanto di una sperimentazione visiva nelle caratteristiche essenziali del corpo femminile nella storia dell’arte moderna.

Informazioni

  • Luogo: AB/ARTE
  • Indirizzo: Vicolo San Nicola 6 - Brescia - Lombardia
  • Quando: dal 18/02/2017 - al 25/03/2017
  • Vernissage: 18/02/2017 ore 18
  • Generi: arte moderna e contemporanea, collettiva
  • Orari: La mostra resta aperta nei seguenti giorni e orari: Da giovedì a sabato 9,30 - 12,30 e 15,30 - 19,30 Ingresso libero Su appuntamento al di fuori dei giorni indicati e degli orari indicati

Comunicato stampa

Un itinerario espositivo con artisti di fama internazionale, sia italiani che stranieri, e compositi linguaggi creativi
in un panorama plurale lontano dal naturalismo che domina l’incanto di una sperimentazione visiva
nelle caratteristiche essenziali del corpo femminile nella storia dell’arte moderna.
Perché non è scontato che si possa identificare uno stile rappresentativo in linea con i canoni contemporanei,
né sentire il bisogno di sottolineare realizzazioni stereotipate a livello culturale
nell’attuale ambito sociale

E la mostra a cura di Andrea Barretta, che si snoda in due sale, comincia proprio da qui …

In mostra opere di:
Antonio Bueno, Domenico Cantatore, Goffredo Civitarese, Primo Conti, Guillaume Corneille, Salvador Dalì,
Cristoforo De Amicis, Sergio Fergola, Salvatore Fiume, Antonio Fomez, Piero Gauli, Franco Gentilini,
Emilio Greco, Renato Guttuso, Henri de Toulouse-Lautrec, Marco Lodola, Giacomo Manzù, Carlo Migani,
Jean Raine, Franco Rognoni, Mimmo Rotella, Aligi Sassu, Federico Severino, Marcello Cassiinari Vettor.